HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Esclusive
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

ESCLUSIVA TG -Andrea Mandorlini: "Verona tosto. Verdi può dare di più"

12.12.2019 12:30 di Federico Danesi    per torinogranata.it   articolo letto 144 volte
ESCLUSIVA TG -Andrea Mandorlini: "Verona tosto. Verdi può dare di più"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In tempi e con modalità diverse, Toro e Verona sono state la sua vita. Rivederle in campo domenica, anche per Andrea Mandorlini, sarà un bel tutto nel passato, quello recente ma anche quello di quando era un giovane calciatore. E lui si aspetta una partita interessante perché "il Verona sta giocando veramente bene, la cura Juric funziona e ha perso solo con squadre che hanno organici superiori. Il Toro sulla carta ha una rosa più competitiva ma resta un'incognita".

Per quello che ha visto in stagione, c'è una favorita?

"Difficile dirlo, perché il Verona in casa si esalta ma anche in diverse trasferte ha dimostrato di essere formazione organizzata, solida. Ha una delle migliori difese della Serie A, si vede che c'è un bel lavoro dietro. Mazzarri invece arriva da due vittorie di fila ma per quel poco che ho visto non sono state prestazioni esaltanti".

La chiave tattica della gara?

"Sono due squadra moto fisiche, ma l'Hellas in questo momento mi sembra più in palla fisicamente, corrono molto e mai a vuoto. Credo che la pressione sui portatori di palla granata potrà fare la differenza".

A proposito di teste pensanti, Amrabat quanto l'ha stupita?

"Un giocatore di forza e solidità, fisica e mentale. Ha capito che questa poteva essere la sua occasione e la sta sfruttando alla grande. Un plaudo alla società che ha credito in lui e a Juric che gli ha affidato le chiavi del centrocampo".

Un tipo di giocatore che al Toro manca. C'è una spiegazione?

"Qualche anno fa ci hanno provato con Tachtsidis, giocatore che ho allenato e quindi conosco. Ora Mazzarri sta alternando un po' Baselli e un po' Lukic ma non è facile. Più che altro è che proprio la figura del regista si sta perdendo".

E di Verdi che idea si è fatto, delle sue difficoltà?

"Nel Bologna ha fatto una grande stagione perché giocava da esterno quasi puro e poteva inventare. Negli schemi di Mazzarri quella figura non c'è, specie se gioca con il 3-5-2. Quindi si deve adattare e le qualità per farlo le ha. Ma deve darsi da fare e dare di più".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510