Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / torino / Primo Piano
Contro lo Spezia senza volti nuovi: il mercato in entrata fatica ad entrare nel vivoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 14 gennaio 2021 10:30Primo Piano
di Emanuele Pastorella
per Torinogranata.it

Contro lo Spezia senza volti nuovi: il mercato in entrata fatica ad entrare nel vivo

Dieci giorni di mercato sono passati, ne mancano ancora 18: ma in via Arcivescovado, nonostante la squadra sia in serie difficoltà, le trattative non sono ancora entrate nel vivo. Ha salutato soltanto Millico, diretto in prestito a Frosinone, e presto lo seguiranno Meite ed Edera. Il centrocampista è vicino al Milan, la conferma è arrivata dallo stesso ds Vagnati, anche se pure il Napoli ha provato ad inserirsi, mentre per il canterano classe 1997 sta entrando nel vivo l’operazione Stella Rossa, con il ragazzo che sta riflettendo sul possibile trasferimento in Serbia. E gli acquisti? Per ora, si muove poco. Perché il primo nella lista dell’uomo di mercato granata, Kouamé, non è più così sicuro di lasciare Firenze, o almeno di farlo in tempi brevi. Il club deve fare i conti con lo stop di Ribery e prima di lasciarlo andare vorrebbe una nuova alternativa, al momento difficile possa essere Zaza come aveva provato ad offrire il Toro. Le richieste per la punta di Policoro, però, non mancano, con il Benevento che lo ha messo nel mirino per aumentare il proprio parco attaccanti. Così la dirigenza granata si sta guardando intorno, il nuovo obiettivo arriva da Bergamo: Lammers, quello che doveva essere il nuovo crack atalantino, per ora ha deluso ed è deluso dal poco impiego, dunque lo stesso olandese classe 1997 vorrebbe provare una nuova esperienza. Da via Arcivescovado stanno provando a strappare un prestito gratuito fino a giugno, le parti sono in contatto continuo per cercare di sbloccare la trattativa. Difficile, però, che questo possa avvenire entro sabato pomeriggio: con ogni probabilità, Marco Giampaolo affronterà lo Spezia senza volti nuovi, anche perché pure in caso di operazioni, non ci sarebbe il tempo materiale per inserire in tempo gli eventuali nuovi acquisti. E il tecnico continuerà ad aspettare, come già accaduto l’estate scorsa, cercando di superare il match salvezza con gli uomini che ha. Anche se questo Toro ha dimostrato in più occasioni di avere necessità assoluta di rinforzi di qualità.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000