Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / torino / Notizie
Il gioco delle coppie si è rotto al Toro resta il solo PraetTUTTOmercatoWEB.com
Dennis Praet
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 17 maggio 2022, 13:00Notizie
di Elena Rossin
per Torinogranata.it
fonte La Stampa

Il gioco delle coppie si è rotto al Toro resta il solo Praet

Il progetto dei trequartisti imbastito da Juric quest'anno non avrà seguito per l'addio di Brekalo e il riscatto di Pjaca è in dubbio per la sua fragilità fisica, quindi ora tutti gli sforzi del club si concentrano sul belga Praet, si legge su La Stampa nelle pagine della cronaca cittadina dedicate allo sport.

Adesso il Toro proverà il tutto per tutto con il Leicester per trattenere Praet, lui sì indispensabile per Juric. Per il riscatto di Praet l’estate scorsa erano stati pattuiti 15 milioni, ma il club granata vorrebbe rinnovare il prestito, con l'obiettivo di riscattarlo tra dodici mesi ad un prezzo migliore.
Però adesso il Leichester è in una posizione di forza per pretendere l’intera cifra perché sa che il Torino rischia di ritrovarsi senza trequartisti o quasi visto che anche Pobega tornerà al Milan e quindi può contare solo sul giovane Seck, su Edera che arriva da una stagione passata a guarire dal grave infortunio di un anno fa, sul rientro dal prestito di Verdi oppure sul far giocare Linetty, se resterà in granata, in un ruolo non propriamente suo o in alternativa spostare in avanti Lukic.Tutte soluzioni che non sarebbero in linea con un’asticella alzata.