Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / A tu per tu
…con Domenico Di CarloTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 dicembre 2023, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Domenico Di Carlo

“Il Napoli ha ritrovato il gioco e quell’entusiasmo necessario. Con il rientro di Osimhen la squadra sarà in netta ripresa”. Così a TuttoMercatoWeb Domenico Di Carlo.

De Laurentiis ha puntato su Mazzarri.
“Mazzarri è tornato nella sua Napoli dopo qualche anno: con l’esperienza che ha metterà a posto l’umore della squadra. Trarrà dei benefici, come detto, anche dal ritorno di Osimhen”.

Cosa ha sbagliato Garcia?
“Difficile dirlo…. Ma quando vinci uno Scudetto e cambi qualcosa, un po’ paghi. Il Napoli aveva perso delle certezze, ma spesso non è solo questione tecnica”.

Arranca un po’ il Milan…
“Paga gli infortuni. Non riesce ad avere continuità… ma confido molto nella bravura di Pioli: quando ritroverà determinati calciatori si rialzerà”.


Domenica c’è Napoli-Inter…
“La prima vera partita dell’anno. L’Inter sta giocando un grande calcio, sta bene. La continuità di Inzaghi sta pagando. Ma occhio: il Napoli cresce”.

Serie B: stasera si gioca Palermo-Catanzaro.
“Il Palermo è costruito per poter stare nelle prime cinque o sei posizioni di classifica. Come organico è un gradino sotto a Parma, Venezia e Cremonese. Il Catanzaro ha vinto un campionato alla grande, è una squadra ben costruita, gioca bene a calcio, l’ambiente ha entusiasmo. Ho visto i calabresi in qualche occasione: giocare contro di loro è difficile”.

Chi la spunterà per la A?
“Le promosse verranno fuori tra Parma, Venezia e Cremonese. Pecchia e Vanoli lavorano con la squadra da un po’ e stanno meritando. La Cremonese è una squadra molto forte”.

Sorprese e delusioni?
“In A il Frosinone in assoluto, per giovani e gioco: Di Francesco è tornato quello che conoscevamo. Molto bene anche il Bologna.
In B dico Modena e Cosenza, mentre le delusioni al momento sono Spezia, Pisa e Bari: non hanno ancora espresso il potenziale di cui dispongono”.