Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Probabili formazioni
Le probabili formazioni di Torino-Fiorentina: Ricci e Linetty in vantaggio su Ilic e GineitisTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 marzo 2024, 11:48Probabili formazioni
di Redazione TMW

Le probabili formazioni di Torino-Fiorentina: Ricci e Linetty in vantaggio su Ilic e Gineitis

Queste le probabili formazioni della gara:

▪ Torino-Fiorentina - Sabato 2 marzo, ore 20.45, stadio Grande Torino
▪ Arbitra Matteo Marchetti, della sezione di Ostia Lido
▪ Classifica: Torino 36 punti, Fiorentina 41 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN/Sky


Come arriva il Torino
Juric comincia a ritrovare i pezzi della sua difesa, contro la Fiorentina è previsto il rientro dal primo minuto di Buongiorno e di Rodriguez al fianco di Djidji. Sulle fasce, invece, il tecnico continua a poter contare soltanto su Bellanova e Lazaro, mentre in mediana Ricci e Linetty sono in leggero vantaggio su Ilic e Gineitis. In attacco, invece, la trequarti resterà nelle mani di Vlasic e la coppia d’attacco sarà formata ancora da Sanabria e da Zapata, con il primo che cerca un gol che gli manca quasi da due mesi.

Come arriva la Fiorentina
Obiettivo dare continuità alla vittoria con la Lazio per la Fiorentina, ma Italiano in casa del Torino non ha ancora mai vinto. Nel suo 4-2-3-1 Terracciano in porta, in difesa ancora assente Quarta e spazio al tandem centrale Milenkovic-Ranieri, con Biraghi e Kayode sulle corsie. A centrocampo da capire se Arthur riuscirà ad essere al meglio, con lui più Mandragora di Duncan. Davanti verso la conferma i quattro che hanno ben figurato con la Lazio: Gonzalez e Sottil larghi, Beltran agisce alle spalle della prima punta Belotti.