Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Primo Piano
Sottil in conferenza: "Dispiace perché portiamo a casa zero punti. 24 punti sono un bilancio positivo"
sabato 12 novembre 2022, 18:02Primo Piano
di Stefano Pontoni
per Tuttoudinese.it

Sottil in conferenza: "Dispiace perché portiamo a casa zero punti. 24 punti sono un bilancio positivo"...

Andrea Sottil ha commentato la sconfitta dell'Udinese contro il Napoli in conferenza stampa: "C'era di fronte la prima in classifica con merito, forse il Napoli ti deve far gol in altra maniera. Nel primo gol abbiamo fatto saltare Osimhen in maniera troppo facile, anche nel secondo c'è stata leggerezza. Peccato perchè la potevamo subito riaprire ad inizio ripresa e loro fanno il terzo gol in contropiede. Nel finale grande prova di mentalità dei ragazzi, dispiace perchè portiamo a casa zero punti".

Il bilancio è positivo?
"Siamo contenti, i punti non sono stati distribuiti equamente dopo le sei vittorie di fila. Ma i 24 punti sono un bilancio positivo, abbiamo fatto un bel percorso. Attraverso queste partite cresceremo sempre di più".

I vostri gol sono arrivati per un rilassamento del Napoli?
"Quando si subisce un gol c'è sempre qualcosa che non ha funzionato. Ci eravamo preparati bene sulle palle alte di Osimhen, lui ha fatto un gran gol ma la palla non era veloce e si poteva gestire meglio".

Il cambio Success-Deulofeu era per restare offensivi?
"Bisogna rispettare l'avversario, ma non avere paura. Noi dal mio primo giorno abbiamo deciso di avere questa mentalità, Success è straordinario a tenere palla e farti salire. Col Napoli se ti abbassi troppo il gol alla fine riesce a fartelo. È stato bravo Meret a fare il libero aggiunto in alcune situazioni".