Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Gli ex
Udinese-Juventus, il doppio ex Iaquinta: "L'Udinese darà tutto contro la Juve. Mi rivedo in Beto"TUTTO mercato WEB
© foto di Filippo Gabutti
mercoledì 31 maggio 2023, 21:24Gli ex
di Joseph Lumia
per Tuttoudinese.it

Udinese-Juventus, il doppio ex Iaquinta: "L'Udinese darà tutto contro la Juve. Mi rivedo in Beto"

Vincenzo Iaquinta è uno dei tanti doppi ex di Udinese-Juventus che chiude domenica sera la stagione 2022/23 di Serie A. 205 presenze con 69 gol e 12 assist a Udine, 108 presenze con 43 gol e 13 assist a Torino. Le due formazioni con cui ha disputato più gare in carriera.

Le dichiarazioni dell'ex ariete bianconero rilasciate oggi a Il Gazzettino:

INFORTUNI – “Gli infortuni hanno condizionato non poco il cammino dei ragazzi di Sottil. Da questo punto di vista la Juventus sta decisamente meglio, ma sono convinto che l’Udinese darà tutto. Lotterà con tutte le energie fisiche e psicologiche di cui dispone. La Juve sta risentendo di un’annata particolare e le ultime due sconfitte consecutive sono lì a dimostrarlo.”

UDINESE – “Ieri come oggi l’Udinese rappresenta il posto giusto, un ambiente tranquillo, l’ideale trampolino di lancio per i giovani. Ho segnato 70 gol con l’Udinese anche se me ne vengono contati 69 perchè mi è stato tolto quello di Champions League con lo Sporting Lisbona per un tocco di Barreto quando probabilmente la palla aveva già superato la linea di porta.”

SIMILITUDINI CON BETO – “Mi rivedo in Beto che sa andare in profondità come pochi. Mi risulta che in due anni, pur saltando qualche gara di troppo per infortunio, abbia segnato 21 gol. E’ ancora giovane, ma è bravo: vedrete che farà un ulteriore salto di qualità.”

ESPERIENZA ALLA JUVENTUS – “Peccato per quell’infortunio al ginocchio, se fossi stato bene avrei sicuramente giocato per altri tre anni. La mia avventura alla Juve ricorda quella del Pogba bis a Torino. Il francese sta ancora subendo le conseguenze dell’infortunio al ginocchio. Quando sembra che stia bene deve fermarsi per un problema muscolare. Mi spiace per lui.”

SPALLETTI E IL PARAGONE CON OSIMHEN – “Gli ho fatto i complimenti dopo il capolavoro compiuto a Napoli. Gli ha fatto piacere e mi ha detto che io nell’Udinese ero “una belva” come lo è oggi Osimhen nel Napoli.“