HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » udinese » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

CIES, Internazionale di nome e di fatto. Solo l'Arsenal con più stranieri

05.12.2019 17:38 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 7007 volte
CIES, Internazionale di nome e di fatto. Solo l'Arsenal con più stranieri
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Internazionale di nome e di fatto. Questo è quanto emerge da uno studio CIES sull'utilizzo di calciatori stranieri in questa decade: i nerazzurri sono la seconda squadra d'Europa (considerando solamente i migliori 5 campionati) per utilizzo di calciatori stranieri con una percentuale dell'83.4%. Il primo posto però è dell'Arsenal con l'83.9%. Completa il podio il Chelsea con l'80.1%. Le altre italiane: 5° posto per l'Udinese (77.1%), 6° il Napoli (73%), Lazio al 7° posto col 72.5% e Roma ottava con il 67.6%. Nono posto per la Fiorentina con il 67.6%. Scontato l'ultimo posto per l'Athletic Bilbao che per politica schiera solo giocatori baschi. Qualche straniero (sempre basco ma di altra nazionalità) è stato però impiegato, come il francese Aymeric Laporte.

La Roma è la squadra che invece ha schierato il maggior numero di giocatori di nazionalità diverse, ben 37. Nessuno in Europa come i giallorossi. Secondo posto per il Genoa con 36 nazioni differenti, terzo lo Schalke a 34. Le altre italiane: 6° posto per la Fiorentina con 32, poi Udinese 31, Inter 30, Lazio 28, Juventus e Milan 27, Napoli 26.
Gaetano Mocciaro
© foto di stranieri P {margin-top:0;margin-bottom:0;}

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Udinese

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510