Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / udinese / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 7 settembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 08 settembre 2021 01:00Serie A
di Daniel Uccellieri

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 7 settembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
INTER, IL RINNOVO DI LAUTARO MARTINEZ SI AVVICINA. C'È LA CONFERMA DI MAROTTA. MILAN, SALTATO IL TRASFERIMENTO DI CASTILLEJO AL CSKA MOSCA. JUVENTUS, OBIETTIVO TCHOUAMENI: VALE PIÙ DI 30 MILIONI. OPERAZIONE DIFFICILE MA NON IMPOSSIBILE. ROMA, DIAWARA PUÒ PARTIRE: IL GALATASARAY STA SPINGENDO PER PORTARLO IN TURCHIA. GENOA IN VENDITA: PREZIOSI CHIEDE 150 MLN. VUOLE RESTARE 3 ANNI E COME RAPPRESENTANTE IN LEGA

"Abbiamo agito in modo veloce davanti alle problematiche che si sono create, ma fa parte del gioco. Ho dei collaboratori molto forti, come Ausilio, Baccin e tutti gli altri". Parla così Beppe Marotta, ad dell'Inter, ai microfoni di Sky Sport a margine di un evento a Forlì: "Siamo riusciti a ricreare e ricompattare un ambiente che per gli altri sembrava al limite del disfattismo.A che punto siamo col rinnovo di Lautaro Martinez? Siamo a buon punto, così come per gli altri giocatori. Da questo punto di vista direi che grossi problemi non ne abbiamo".

Secondo quanto appreso dalla redazione di Milannews.it, è saltata definitivamente la trattativa tra Milan e CSKA Mosca per Samu Castillejo. L'offerta del club russo è stata ritenuta troppo bassa dalla dirigenza rossonera e il giocatore non è convinto di approdare nel campionato russo. Samu Castillejo è già a Milanello e prenderà parte all'allenamento odierno.

Aurelien Tchouameni è nel mirino della Juventus e dopo l'approccio del finale di mercato, non andato a buon fine a causa delle mancate cessioni, i bianconeri ci proveranno ancora, anche se è molto probabile che si possa scatenare un'asta, vista anche la sua grande prestazione con la maglia della Nazionale francese che lo ha messo al centro dei riflettori. Un mese fa Tchouameni veniva valutato circa 30 milioni ma adesso vale di più ed è complicato che i bianconeri riescano a competere con le big d'Europa: per questo sarà fondamentale l'opera di convincimento, con la Juve che proverà a sfruttare l'effetto che ha fatto vestire la maglia della Vecchia Signora per Pogba.

Il Galatasaray, rivela Sky, sta spingendo in queste ore per portare in Turchia Amadou Diawara. La Roma, che intanto lavora al suo rientro in Italia dopo il colpo di stato in Guinea, avrebbe già aperto alla cessione del centrocampista, che non rientra tra i piani di Mourinho per la rosa giallorossa.

Continua la trattativa per la cessione del Genoa. Come riporta Il Sole 24 Ore, Enrico Preziosi, attuale azionista e presidente del club, ha intenzione di vendere entro metà settembre, la cifra richiesta sarebbe quella di 150 milioni di euro, valutazione frutto di un confronto con altre transazioni passate, tra cui quella della Fiorentina a Commisso, che comprende anche i debiti del club. Preziosi punterebbe a mantenere una quota e a restare per tre anni, oltre a rappresentare il club in Lega. Resta da capire come si evolveranno le trattative su valutazione e governance. Il gruppo finanziario statunitense 777 Partners è sceso in campo tre mesi fa, dopo le tante discussioni passate con altri gruppi per cedere il club, rivelatesi tutte inconsistenti. Il Genoa diventerebbe il secondo club di calcio dopo il Siviglia in cui sarà presente 777 Partners. Tuttavia, sarebbe il primo di cui diventerebbe azionista di maggioranza, dal momento detiene soltanto il 6% del club andaluso, anche se l'intenzione del fondo è quella di avere pieno controllo. Se tutto andasse secondo i piani, Genoa e Siviglia potrebbero avere la stessa proprietà, con i rossoblù andrebbero a consolidare la presenza americana nel calcio italiano.

MANCHESTER UNITED, RICE OBIETTIVO NUMERO UNO PER L'ESTATE. ARSENAL, NIENTE BESIKTAS PER ELNENY MA PUÒ FINIRE IN TURCHIA: CI PROVA IL GALATASARAY. BESIKTAS, LJAJIC SEPARATO IN CASA. NON È STATO TROVATO L'ACCORDO PER LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO. RAPID BUCAREST, ASSALTO A BEN ARFA. OFFERTO UN CONTRATTO DA 10MILA EURO AL MESE. BARCELLONA, PER LA CORSIA MANCINA SPUNTA GAYA DEL VALENCIA

Il Manchester United sogna ancora di portare all’Old Trafford il centrocampista Declan Rice nella prossima stagione, nonostante il West Ham abbia richieste altissime per il cartellino del giovane calciatore. Secondo quanto riferisce il Daily Mirror i Red Devils sperano che nel corso di questa stagione gli Hammers rivedano la propria decisione di fissare in 116 milioni di euro il costo del cartellino dell’inglese classe ‘99. Solo in questo modo infatti l’affare sarà possibile, altrimenti il club guarderà altrove per rinforzare il centrocampo.

Il calciomercato in Turchia si conclude domani e il Galatasaray sta preparando un grande colpo direttamente dalla Premier League. La società di Istanbul - riporta Sky UK - avrebbe infatti messo nel mirino Mohamed Elneny, centrocampista dell'Arsenal che nelle scorse ore sembrava ormai destinato al Besiktas salvo veder poi saltare la trattativa. I giallo-rossi tenteranno un approccio con l'entourage del 29enne, il cui contratto con i Gunners termina l'estate prossima.

Problemi in casa Besiktas, con tre giocatori che non rientrano nei piani che non intendono risolvere il proprio contratto. Secondo quanto riportato da NTV Spor il club non è riuscito a trovare un accordo con Adem Ljajic, Jeremain Lens e Douglas Santos. Tutti e tre i giocatori sono entrati nell'ultimo anno di contratto e non verranno iscritti nella lista dei giocatori schierabili in campionato e nelle coppe.

Il futuro di Hatem Ben Arfa, attualmente svincolato, potrebbe essere in Romania. Secondo quanto riferito da Prosport infatti il Rapid Bucarest starebbe lavorando per convincere il classe ‘87 a sposare il progetto e probabilmente chiudere nel Paese dell’est la propria carriera nonostante sull’ex nazionale transalpino ci siano anche Adana Demirspor e Kayserispor in Turchia. Se Ben Arfa dovesse decidere di accettare la corte del Rapid non sarà però per questioni economiche, il club romeno infatti ha messo sul piatto uno stipendio da 10mila euro al mese più bonus sostanziosi che potrebbero permettergli di guadagnare qualche altro migliaio di euro al mese.

Il Barcellona si guarda attorno per rinforzare la corsia mancina di difesa e trovare un valido sostituto di quel Jordi Alba che si avvia verso i 33 anni. Secondo quanto riferito dal Mundo Deportivo l'obiettivo del club catalano è José Luis Gaya, classe '95, del Valencia. Il nazionale iberico ha un contratto in scadenza nel 2023 e al momento non ha ancora rinnovato nonostante il suo club stia spingendo per prolungare il rapporto. Il Barcellona potrebbe così approfittare della situazione e provare a portarlo in blaugrana la prossima estate.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000