Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Serie A
Napoli, a gennaio torna di moda Samardzic. Ma l'Udinese ha già chiuso la portaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 5 dicembre 2023, 11:23Serie A
di Ivan Cardia

Napoli, a gennaio torna di moda Samardzic. Ma l'Udinese ha già chiuso la porta

Il Napoli cerca rinforzi. La società azzurra, scrive La Gazzetta dello Sport, sta infatti sondando il mercato per capire la possibilità di mettere a disposizione di Walter Mazzarri nuovi giocatori a partire da gennaio. Tra i principali focus, quello sul centrocampo: a inizio anno Frank Anguissa partirà in Coppa d'Africa. E nel lungo periodo c'è il possibile addio di Piotr Zielinski, in scadenza a fine stagione, con cui dover fare i conti.

Obiettivo bianconero. Secondo la rosea, la dirigenza azzurra sta tornando su un vecchio obiettivo: si tratta di Lazar Samardzic, centrocampista serbo-tedesco in estate vicinissimo a trasferirsi all'Inter e di recente accostato anche alla Juventus. Più simile a Zielinski che ad Anguissa, il casse classe 2001 ha già fatto male al Napoli e al Maradona: servirebbe un investimento da circa 20 milioni di euro.


Ma l'Udinese chiude la porta. Su Samardzic, vi è da segnalare che la società friulana abbia chiuso in più occasioni la porta a un'eventuale cessione a gennaio. Per esempio, con le parole di Federico Balzaretti: "Metteremo il telefono silenzioso. La volontà è quello di tenerlo a Udine - ha spiegato il direttore sportivo del club bianconero - sappiamo che piace a molti club ma deve restare da noi perché deve completare il suo percorso di crescita. Un talento di massimo livello, un talento puro".