HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » venezia » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

L'avversario: lo Spezia

12.12.2019 12:25 di Giuseppe Malaguti    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 67 volte

Il Venezia torna al Pier Luigi Penzo, sabato pomeriggio ore 15.00, per il turno numero 16 di Serie B ci sarà lo Spezia. Un match che potrebbe, in caso di vittoria arancioneroverde, dare in classifica uno slancio ulteriore agli uomini di Alessio Dionisi viste anche le ottime prestazioni e il carattere indomito di questo gruppo.
I veneti vengono dal pareggio per 2-2 di Pescara, i liguri dalla vittoria in casa per 2-0 con il Livorno. In classifica le due squadre sono divise da una sola lunghezza: Gli spezzini hanno totalizzato 19 punti frutto di 5 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte siglando 20 reti e subendone 19, i veneziani sono a quota 18 punti con 4 partite vinte, 6 pareggi e 5 sconfitte (4 delle quali a Sant’Elena) con 16 gol realizzati e 18 subiti.
La squadra di mister Vincenzo Italiano ha sempre giocato con il
(4-3-3) cambiando gli interpreti senza però mai modificare l’assetto e il modulo di base. I bianconeri hanno un percorso non troppo diverso tra le partite in casa e fuori. Infatti allo stadio Alberto Picco sono arrivati 11 punti, fuori dalle mura amiche 8; in ogni caso vivono un buon momento di forma. Dopo la sosta hanno ottenuto una strisca positiva di due vittorie e un pari nelle ultime tre uscite che sono valse 7 punti e sembrano aver trovato la quadra della stagione. Il terminale offensivo di maggior rilievo è l’esperta punta esterna Antonino Ragusa classe 1990 arrivato a quota 5 gol; nel complesso le altre realizzazioni sono arrivate da altri nove giocatori. Il possibile schieramento di sabato delle Aquile potrebbe essere questo: Scuffet tra i pali; in difesa da destra a sinistra lo spagnolo Salva Ferrer, il croato Martin Erlic, Capradossi e il giovane under 21 Marchizza. Davanti alla difesa a dettare i tempi di gioco Bartolomei, gli interni saranno Maggiore e Mastinu; in avanti Ragusa partirà da destra, il marocchino Bidaoui giostrerà sulla sinistra, la punta centrale dovrebbe essere l’islandese Gudjohnsen. In panchina i bianconeri possono contare su uomini di esperienza come il difensore e capitano Terzi, il centrocampista Mora e i giovani Vignali, Benedetti, Federico Ricci e Gyasi.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Venezia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510