Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ascoli / Serie B
La Serie B a 90' dal termine. Finale thrilling, con l'Alessandria che può evitare i playoutTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
giovedì 5 maggio 2022, 10:34Serie B
di Claudia Marrone

La Serie B a 90' dal termine. Finale thrilling, con l'Alessandria che può evitare i playout

Ore cruciali per il campionato di Serie B, che vedrà giocare venerdì la 38^ e ultima giornata della stagione.
Sarò quindi tempo dei verdetti, dopo le retrocessioni già certe di Crotone e Pordenone: a tal proposito, sono tre le formazioni che sperano di evitare la C. Eventualmente anche passando dai playout
.
Andiamo quindi ad analizzare la situazione.

ALESSANDRIA: un colossale match point è quello che è in mano ai grigi. Una loro vittoria negli ultimi 90', con contemporaneo ko del Cosenza, condannerebbe i lupi calabresi alla Serie C, ma anche il Vicenza... avversario di turno dei piemontesi: non si giocherebbero quindi i playout. Questo perché l'Alessandria andrebbe a +5 sul Cosenza, con gli spareggi "banditi" se tra quintultima e quartultima c'è un distacco superiore ai 4 punti.

COSENZA: non tutto è nelle mani degli uomini di mister Pierpaolo Bisoli, che con il Cittadella devono evitare la sconfitta: se così fosse, soprattutto in caso di successo dell'Alessandria sul Vicenza sarebbe Serie C diretta, perché i punti di distacco dai piemontesi diventerebbero 5, distanza che evita la disputa dei playout. In caso di pareggio, dovrebbero sperare nella non vittoria del Lane, che potrebbe al massimo arrivare a pari punti ma avrebbe gli scontri diretti a sfavore.

VICENZA: la truppa di mister Francesco Baldini, per sperare, deve battere l'Alessandria, con la quale ha anche gli scontri diretti a favore: in caso di successo, con contemporanea vittoria del Cosenza, il Lane condannerebbe i piemontesi alla retrocessione, e andrebbe ai playout contro i calabresi. Nessun altro risultato possibile, perché anche un pari - pur con l'eventuale sconfitta del Cosenza, che dista un punto - sarebbe Serie C. i rossoblù hanno infatti gli scontri diretti a favore.

ALTRE FORMAZIONI: la SPAL, battendo sabato scorso il Frosinone, ha ipotecato la salvezza diretta senza neppure passare dai playout. Stagione quindi conclusa per gli estensi.