Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Calciomercato
Tutti vogliono Tessmann: Inter, Atalanta, Fiorentina e... Venezia. Il punto sul centrocampistaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 22 giugno 2024, 15:45Calciomercato
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Tutti vogliono Tessmann: Inter, Atalanta, Fiorentina e... Venezia. Il punto sul centrocampista

La telenovela Tanner Tessmann è appena iniziataFilippo Antonelli Agomeri, direttore sportivo del Venezia, dopo la visita in sede all'Inter lo scorso 12 giugno ha spiegato a TMW che il club vorrebbe trattenere il centrocampista, ma il tempo passa e le pretendenti aumentato. Intanto la società sta cercando di tutelarsi con un rinnovo di contratto, dato che il suo accordo scadrà il 30 giugno 2025 e, alle condizioni attuali, anche il suo valore scenderebbe.

Sono sostanzialmente tre le squadre che lo hanno messo nel mirino con maggiore insistenza, ovvero Atalanta, Fiorentina e Inter. Le prime due lo inserirebbero volentieri nel proprio organico per sopperire a eventuali partenze, ma anche e soprattutto per rafforzare il reparto di mezzo, che ha bisogno di ritocchi. Diverso invece è il discorso relativo ai nerazzurri.

I campioni d'Italia in carica infatti possono vantare un parco giocatori di tutto rispetto: da Calhanoglu, Barella e Mkhitaryan fino ad Asllani, Frattesi e la new entry Zielinski. Senza considerare che, al momento, in rosa c'è anche Valentin Carboni, che Inzaghi ha sempre visto in posizione più avanzata, ma che può giocare anche a metà campo. Ecco perché l'idea in Viale della Liberazione è quella di acquistarlo e lasciarlo un anno in prestito ai lagunari o addirittura utilizzarlo come contropartita in qualche trattativa. L'Inter è in vantaggio sulle concorrenti, sia per appeal che per la possibilità di offrire qualche prospettiva in più al calciatore. La sua destinazione non è ancora certa, ma comunque tutti lo vogliono, questo è già un buon punto di partenza.