Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / atalanta / Serie A
Atalanta, un pareggio da dimenticare immediatamente. Gasperini non deve perdere la rottaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 26 ottobre 2021 05:00Serie A
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Atalanta, un pareggio da dimenticare immediatamente. Gasperini non deve perdere la rotta

Le polemiche non sono di certo mancate. Alla fine il cartellino rosso rifilato a Gian Piero Gasperini dal direttore di gara Livio Marinelli ha distolto l'attenzione da un pareggio amaro, anzi amarissimo. Si chiude una sfida particolarmente complessa da decifrare: dopo la rete messa a segno, l'Atalanta ha effettivamente gestito il possesso del pallone senza però trovare il colpo del ko. E la rabbia finale fotografa un momento altalenante da parte dei nerazzurri.

Gasperini rosso di rabbia
"L’espulsione è assurda, divento indifendibile se non ho una controparte che mi spiega. Io non ho fatto assolutamente niente, c’è stato un fallo su Scalvini, poi c’è stata un’azione nostra e una loro, poi sono stato ammonito. Questi signori devono venire e metterci la faccia, devono spiegare quello che fanno". Gian Piero Gasperini è incontenibile al termine della sfida, il tecnico nerazzurro è intervenuto in conferenza stampa per analizzare quanto accaduto nel finale: un cartellino rosso che rischia di portare parecchi strascichi anche dal punto di vista delle squalifiche.

Testa alla Sampdoria
L'episodio però non deve assolutamente condizionare la gestione del tecnico di Grugliasco. Il calendario intasato non si ferma, i nerazzurri saranno impegnati nella sfida contro la Sampdoria: servirà vincere dopo un passaggio a vuoto da cancellare immediatamente, ma gli orobici potranno contare sull'andamento in trasferta. In casa la Dea fatica, in trasferta i numeri sono diametralmente opposti. Il tour de force prosegue, ma in un mare che inizia ad incresparsi non bisogna mai perdere la rotta. Altrimenti si rischia un naufragio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000