Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Calciomercato
Malinovskyi in uscita, ma con l'offerta giustaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 6 dicembre 2022, 23:15Calciomercato
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Malinovskyi in uscita, ma con l'offerta giusta

Ruslan sacrificabile per 18 milioni. Più lontano lo scambio con il Marsiglia, il Tottenham il club che potrebbe acquistarlo

Servirà l’offerta giusta per accendere il mercato di gennaio dell’Atalanta. La Dea sta aspettando un'offerta concreta per poter operare al meglio per riallestire al meglio la propria rosa. Ad oggi uno dei giocatori cardine, che ha mercato e potrebbe essere sacrificato - spiega la rosea -, è Ruslan Malinovskyi. I Percassi potrebbero decidere di privarsi del calciatore, tagliato ad oggi dalle preferenze di Gasperini, per ua cifra attorno ai 18 milioni di euro. 

PIU' TOTTENHAM, CHE MARSIGLIA - Ad oggi il club che può disporre della liquidità e forza economica è il Tottenham di Paratici e Conte. Gli Spurs hanno già pescato in Serie A, rivitalizzando Kulusevski e Bentancur, mentre Perisic e Romero - proveniente proprio da Bergamo - si sono confermati ad alto livello. Il Marsiglia di Tudor, sull'altro fronte, interessato al trequartista ucraino avrebbe la possibilità di prelevare il calciatore in prestito o in ottica di uno scambio, fu proposto alla Dea in estate il turco Under

PERCENTUALE AL GENK - La Dea nel 2019 pagò al cub belga del Genk, Malinovskyi 13,7 milioni di euro e in caso di cessione è prevista una percentuale su un’eventuale futura rivendita