Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / atalanta / Serie A
Riecco la Serie A - Da McKennie a Ruegg: le possibili rivelazioni delle 20 squadreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marco Conterio
venerdì 18 settembre 2020 12:00Serie A
di Michele Pavese

Riecco la Serie A - Da McKennie a Ruegg: le possibili rivelazioni delle 20 squadre

Dopo una breve pausa, torna la Serie A! La stagione 2020/21 avrà ufficialmente inizio domani alle 18, con la sfida del Franchi tra Fiorentina e Torino. Tuttomercatoweb.com vi accompagnerà in questa giornata di vigilia con approfondimenti e speciali, per scoprire tutto quello che c'è da sapere sul nuovo campionato.

Ecco la lista delle possibili rivelazioni delle venti squadre impegnate nella prossima Serie A:

Atalanta: Aleksey Miranchuk - Gasperini spera di aver trovato il nuovo Malinovskyi. Colonna della Lokomotiv Mosca, arriva per dare ancora più qualità ed esperienza alla Dea. Un investimento importante per un giocatore tutto da scoprire.

Benevento: Roberto Insigne - Il "fratello d'arte", dopo una lunga gavetta in Serie B, ha la possibilità di mostrare le sue qualità anche nella massima categoria. Otto anni fa la prima e unica presenza, stavolta vuol essere protagonista.

Bologna: Nico Dominguez - Ha lasciato intravedere ottimi numeri nella seconda parte della passata stagione. Quindici presenze e un impatto di grande personalità sul centrocampo degli emiliani. Ora punta alla consacrazione.

Cagliari: Riccardo Sottil - Di Francesco sa come esaltare i giovani. Esterno sinistro veloce e di grande personalità, in Sardegna può trovare l'ambiente giusto per crescere e affermarsi nella massima divisione.

Crotone: Emmanuel Riviere - A Cosenza si è rilanciato dopo qualche anno difficile, tra Liga e Ligue 2. Resta in Calabria e proverà a trascinare la squadra di Stroppa alla salvezza. Curriculum di tutto rispetto, le qualità non sono in discussione.

Fiorentina: Dusan Vlahovic - La Viola cerca un attaccante, ma alla fine potrebbe decidere di puntare su chi c'è già. Il classe 2000 ha già fatto vedere di cosa è capace e punta a giocare con maggiore continuità.

Genoa: Miha Zajc - Un ritorno importante in Serie A. Dopo l'esperienza con il Fenerbahce, l'ex Empoli può essere l'elemento chiave per Maran, da utilizzare come mezzala o come trequartista.

Hellas Verona: Kevin Ruegg - Ivan Juric spera di ripetere il miracolo compiuto con Faraoni e Lazovic. Svizzero, classe '98, sarà una freccia in più nell'arco degli scaligeri, che puntano a sorprendere ancora una volta.

Inter: Alessandro Bastoni - Ha panchinato Diego Godin, a sorpresa, e si giocherà la maglia da titoare con Kolarov. Senza paura, a testa alta e con personalità, come ci abituato negli ultimi dodici mesi.

Juventus: Weston McKennie - Intorno a lui c'è grande curiosità. I bianconeri lo hanno preso per dare più dinamismo e forza al suo centrocampo, dopo gl affanni dell'ultima stagione. Le premesse sono positive, sta a lui dimostrare di essere da grande squadra.

Lazio: Vedat Muriqi - Un gigante per l'attacco biancoceleste. Inzaghi reclamava innesti per la Champions, soprattutto nel reparto offensivo: l'albanese sarà una valida alternativa a Immobile, da lui ci si attendono gol pesanti.

Milan: Brahim Diaz - Un jolly per Stefano Pioli. Lo spagnolo, arrivato in prestito secco dal Real Madrid, può essere impiegato su tutta la trequarti ma anche da falso nove. Non parte avanti nelle gerarchie, dovrà conquistarsi il posto attraverso giocate e costanza di rendimento.

Napoli: Diego Demme - Diventato subito imprescindibile per Gattuso, il mediano è l'equilibratore del centrocampo azzurro. Ha spodestato Allan e dovrà dimostrare di esserne all'altezza.

Parma: Gaston Brugman - Verticalità e velocità di pensiero, un punto di riferimento per tutti i compagni di squadra. Da regista o da mezzala, Liverani sa di poter contare su un elemento di grande qualità.

Roma: Roger Ibanez - Con il passaggio alla difesa a tre, Fonseca si è affidato al centrale ex Atalanta ed è stato ripagato con grandi prestazioni. Una maturità sorprendente, che è chiamato a confermare nella sua prima stagione da titolare.

Sampdoria: Tommaso Augello - Lanciato nella parte finale dello scorso campionato, l'ex terzino dello Spezia ha ripagato la fiducia di Ranieri mostrando affidabilità e senso della posizione. Con il mister romano può crescere ancora.

Sassuolo: Mert Muldur - Il 21enne turco scalpita e punta a soffiare il posto da titolare a Toljan. È cresciuto tanto grazie a De Zerbi, ha sicuramente molti margini di miglioramento.

Spezia: Emmanuel Gyasi - La storica promozione dello Spezia in Serie A porta anche la sua firma. Esterno offensivo molto rapido e tecnico, merita di calcare il palcoscenico più importante.

Torino: Mergim Vojvoda - Acquistato per raccogliere la pesante eredità di Lorenzo De Silvestri, il 25enne kosovaro giocherà presumibilmente da titolare nel 4-3-1-2 di Marco Giampaolo. Piedi buoni e voglia di stupire.

Udinese: Nahuel Molina - Ha un compito difficile, quello di rubare il posto a Stryger-Larsen. Il giovane argentino però è abituato a interpretare il ruolo senza paura e sarà un'alternativa importante all'esterno danese.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000