Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Nzola batte il primo colpo e lo Spezia batte l'Empoli: al Picco è 1-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
domenica 14 agosto 2022, 22:40Serie A
di Niccolò Pasta

Nzola batte il primo colpo e lo Spezia batte l'Empoli: al Picco è 1-0

Basta uno squillo di M'Bala Nzola allo Spezia per battere l'Empoli nella prima giornata di Serie A. Sfida equilibrata al Picco, con diverse occasioni ambo i lati, ma con uno Spezia più cinico e bravo a gestire un secondo tempo in sofferenza, senza però rischiare praticamente nulla.

Nzola gol, lo Spezia la sblocca
La prima frazione è molto equilibrata, con tanta intensità soprattutto a centrocampo, ma con diverse occasioni ambo i lati. La prima è dello Spezia, con Reca che arriva in area ma non trova la porta col sinistro, ma l’Empoli non si fa attendere e nel giro di pochi minuti va vicino al gol due volte, prima con un tiro parato da Dragowski di Destro, poi con una conclusione di Bajrami che termina sul fondo non di molto. Con l’andare della gara l’Empoli cresce e si fa sempre più vivo dalle zone di Dragowski: ci prova Henderson in una fase di mischia, ma è lo Spezia a sbloccare la partita. Bourabia recupera l’ennesimo pallone nel mezzo, serve Bastoni che imbuca in area per Nzola. L’attaccante regge l’urto fisicamente con Luperto e di destro batte Vicario. Spinto dal Picco lo Spezia va anche vicino al bis poco dopo, con l’ennesima discesa di Reca a sinistra, che con il mancino sbatte contro Vicario. Sul finale di primo tempo è ancora Destro a rendersi pericoloso con una conclusione, che esce di un soffio.

Sofferenza e cuore, i tre punti sono di Gotti
L’Empoli riparte forte, cercando di premere alla ricerca del gol del pareggio. La squadra di Zanetti spinge lo Spezia, che fatica a valicare la sua metà campo, ma la squadra di Gotti difende in maniera ordinata, riuscendo ad uscire dalla morsa dei toscani. Sono proprio i liguri a rendersi più pericolosi, prima con una girata deviata di Nzola, poi con un paio di cross pericolosi messi dentro sempre da Reca. Zanetti ricorre ai cambi, inserisce Cambiaghi per Henderson, mentre Gotti fa esordire Ekdal, sostituendo Verde e alzando al fianco di Nzola Agudelo. Si fa vedere Lammers, con una serpentina in area, venendo respinto da Nikolaou, poi Zanetti inserisce Satriano per Destro, ma nonostante il lungo possesso palla l'Empoli non crea occasioni. Finisce dunque con la vittoria dello Spezia, che strappa tre punti importanti anche in chiave salvezza.