Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Rassegna stampa
Juve, Chiesa-Soulé possibili sacrifici per Koopmeiners. Gazzetta: "Seguito anche Ferguson"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 febbraio 2024, 08:48Rassegna stampa
di Ludovico Mauro

Juve, Chiesa-Soulé possibili sacrifici per Koopmeiners. Gazzetta: "Seguito anche Ferguson"

Nella Juventus che verrà, potrebbero esserci anche sacrifici. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il club vuole allestire in estate una rosa più competitiva, il che potrebbe anche comportare qualche cessione top. Attenzione infatti a Matias Soule, con 10 gol a Frosinone che hanno catturato l’intersse di diverse società inglesi, come Crystal Palace e Southampton. Ancora più incerto è invece il futuro di Federico Chiesa: in scadenza nel 2025, la Vecchia Signora spera sempre in un “rinnovo ponte” fino al 2026, ma l’ex Fiorentina nell’ultimo mese si è confrontato spesso con il suo agente Fali Ramadani, a Torino anche domenica per Juventus-Frosinone, quando dalle tribune dello Stadium è piovuto qualche fischio. Il prolungamento del matrimonio pare sempre meno sicuro. La Juventus potrebbe cederne uno (Chiesa) e puntare sull’altro (Soulé) - e viceversa - o fare cassa con entrambi, scrive la Rosea.

In ogni caso, l’obiettivo è avvicinarsi all’Inter e tornare a giocarsi il tricolore.

Così, il primo nome inseguito per l’estate resta Teun Koopmeiners, per il quale la cessione di Soulé potrebbe risultare decisiva a livello economico. Accanto all’ex Az Alkmaar sono segnalate in rialzo le chance di Ferguson, quotato 25-30 milioni dal Bologna e non per forza alternativo a Koopmeiners. Dipenderà dai soldi incassati dalle cessioni e dal rinnovo o meno di Adrien Rabiot. I bianconeri nei giorni scorsi hanno incontrato a Milano gli intermediari italiani di Ferguson per avere aggiornamenti sul 25enne scozzese, già autore di 5 gol e 5 assist alla corte di Thiago Motta. Restano osservati speciali - e valide alternative - Sudakov (Shakhtar), Samardzic (Udinese) ed Ederson (Atalanta).