Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Inter, Inzaghi: "Marotta vuole che resti? Qua sto benissimo, ma ora la testa è sul campo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 09:45Serie A
di Simone Bernabei

Inter, Inzaghi: "Marotta vuole che resti? Qua sto benissimo, ma ora la testa è sul campo"

Nel corso del suo intervento a DAZN in seguito al successo per 4-0 sull'Atalanta, il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi ha parlato anche del suo futuro, tornando sulle parole delle scorse ore di Beppe Marotta che ha detto di voler proseguire con lui in panchina anche in un prossimo futuro. Questo il pensiero dell'allenatore nerazzurro in merito:

Marotta vuole che resti: lei cosa dice?
"Sto benissimo qua, con i ragazzi, la società e i tifosi. Abbiamo gli ultimi tre mesi, dobbiamo mantenere una concentrazione folle e parlare di altro non mi interessa e neanche alla società".

Riesce a godersi la sua squadra o sempre testa bassa?
"La squadra gioca bene, ma è 2 anni e mezzo che sto godendo. Abbiamo vinto 5 titoli e giocato una finale di Champions. Ora in campionato abbiamo preso un buon margine, ma sappiamo che dal 28 gennaio al 28 febbraio eravamo alla pari della Juventus. Le partite sono tantissime, dobbiamo restare concentrati".


Pensa di avere una squadra ingiocabile?
"Una squadra che cambia uomini e rimane con i propri principi. Questa è una soddisfazione, insieme a quello che abbiamo creato a San Siro con i nostri tifosi. Chi entra fa sempre bene, per me è semplice fare le formazioni. Darmian ha fatto un gran primo tempo, ho dovuto cambiarlo e Dumfries ha fatto altrettanto bene. Ho la fortuna di avere ragazzi che mi danno tutto".

Parlate di titoli?
"Ce n'è stato uno a gennaio con la Supercoppa, pensiamo a lunedì quando affronteremo un Genoa agguerrito".