Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Svolta dalla FIGC: in caso di arrivo a pari punti una gara spareggio assegnerà lo ScudettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
martedì 28 giugno 2022, 18:01Serie A
di Raimondo De Magistris

Svolta dalla FIGC: in caso di arrivo a pari punti una gara spareggio assegnerà lo Scudetto

La FIGC nel Consiglio Federale di oggi ha approvato una svolta storica per l'assegnazione dello Scudetto. In caso di arrivo a pari punti tra due squadre non verranno più presi in considerazione i risultati negli scontri diretti o la differenza reti, ma verrà disputata una ulteriore gara spareggio. Confermate, inoltre, le cinque sostituzioni: "Il Consiglio Federale - si legge - ha approvato le modifiche richieste per rendere definitiva la regola delle cinque sostituzioni (con la sesta aggiuntiva nelle gare che prevedono i tempi supplementari) e per introdurre la gara di spareggio per l’assegnazione dello scudetto (con i tiri di rigore, senza tempi supplementari, in caso di parità nei 90’) nel caso si verificasse la situazione di pari punti in classifica tra due squadre al termine del campionato di Serie A".

Ufficializzate, infine, le date per la prossima stagione: "Sono state anche approvate le date dei campionati per la stagione sportiva 2022/2023: Serie A – 14 agosto/4 giugno; Serie B – 13 agosto/19 maggio; Serie C – 28 agosto/23 aprile; Serie A femminile – 27 agosto/28 maggio; Serie B – 18 settembre/28 maggio; Dilettanti – 4 settembre/maggio. Il Consiglio ha approvato le disposizioni per le partecipazioni delle seconde squadre delle società di Serie A al campionato di Serie C. La scadenza delle eventuali domande di ripescaggio è fissata al 19 luglio. In conclusione, è stato definitivamente allineato il Regolamento Agenti FIGC al relativo Regolamento del CONI, con particolare riferimento all’art.22 che investe l’istituto della domiciliazione".