Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Dagli ex Marotta e Guberti al pupillo Gerli. I giocatori che più si sono esaltati con MignaniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Fornasari
domenica 13 giugno 2021 17:00In Primo Piano
di Claudio Mele
per Tuttobari.com

Dagli ex Marotta e Guberti al pupillo Gerli. I giocatori che più si sono esaltati con Mignani

Michele Mignani viaggia a vele spiegate verso il biancorosso. Sarà lui con ogni probabilità il nuovo mister, dopo aver battuto la concorrenza di tecnici autorevoli come Mimmo Toscano e Massimo Pavanel. Il profilo, quello di Mignani, è di una persona giovane e ambiziosa. Fa parte della categoria degli allenatori giochisti e lo dimostrano i tanti calciatori lanciati in carriera in questi anni.

La prima panchina di Mignani è ad Olbia, in Serie D. Con i sardi Mignani ha centrato al primo tentativo la promozione in Lega Pro, vincendo i playoff al termine di una stagione molto soddisfacente. É il giovane Giuseppe Mastinu il top player della squadra, autore di 16 reti e 6 assist. Seguiranno tanti anni a Spezia, con cui due anni fa ha centrato la A.

É però nella sua Siena che Mignani ha raggiunto i risultati più importanti. Con la Robur ha perso il duello in vetta con il Livorno e anche la finale playoff col Cosenza, ma mettendo in mostra tantissimi talenti. É il caso di Danilo Bulevardi, Ivan Rondanini e Samuele Neglia, che proprio grazie a Mignani si è meritato la chiamata del Bari. Ha anche saputo valorizzare giocatori esperti come gli ex biancorossi Alessandro Marotta, autore di 13 gol, e Stefano Guberti, 5 gol e 6 assist. 

L'anno seguente, nonostante una rosa più debole, Mignani ha saputo far rendere al massimo tantissimi profili. É il caso di Ettore Gliozzi, 15 gol e 5 assist, poi passato dal Monza e Cosenza o Pietro Cianci, che con 7 gol in stagione aveva raggiunto il suo massimo in un campionato prima dell'esplosione di quest'anno. Da segnalare anche Nikita Contini, portierino scuola Napoli, che è letteralmente esploso con Mignani. Oggi è il terzo portiere dell'altra squadra dei De Laurentiis.

Gli ultimi due anni trascorsi a Modena sono stati altrettanto positivi. Ai canarini è stato riconosciuto un ottimo calcio, tra i migliori della Serie C, oltre che una difesa di ferro. Merito anche del giovane portiere Riccardo Gagno, tra i numeri uno meno battuti d'Italia. Importanti i profili di Nicholas Pierini e Alberto Spagnoli, giovanni attaccanti quasi sempre titolari.

Se c'è però un pupillo di Mignani, è sicuramente Fabio Gerli. Giovane centrocampista ventiquattrenne, Gerli ha vissuto 3 anni con Mignani tra Siena e Modena. Mediano dai piedi educati, ha sempre giocato da titolare disputando spesso ottime prestazioni. Che sia la prima richiesta di Mignani a Polito?

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000