Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / News
Chi è Mignani, una bandiera del Siena sponsorizzato da Neglia e CianciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sandro Giordano/Olbia Calcio
venerdì 11 giugno 2021 20:00News
di Claudio Mele
per Tuttobari.com

Chi è Mignani, una bandiera del Siena sponsorizzato da Neglia e Cianci

L'ufficialità di Ciro Polito, nuovo ds del Bari, ha fatto seguito ad una scrematura degli allenatori candidati a guidare i galletti nella prossima stagione, restringendo la lista a pochi nominativi. Toscano, Pavanel o la new entry Mignani: sarà uno di loro con ogni probabilità il prossimo a sedersi sulla panchina biancorossa. Ora dopo ora stanno però salendo le quotazioni proprio di Mignani. Scopriamo insieme il suo profilo.

Con un passato da calciatore, il genovese Mignani ha esordito in Serie A il 13 gennaio 1991 con la sua Sampdoria, vincendo lo storico scudetto con i blucerchiati. Quella è stata l'unica partita con la Samp, che lo ha portato ad un lungo girovagare fino al Siena, di cui ne è stato bandiera con oltre 250 presenze in 10 anni. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel 2009, Mignani è diventato l'allenatore degli allievi del club bianconero, per poi ricoprire la carica di allenatori della Beretti fino al 2014.

In quell'anno ha seguito prima Beretta e poi Breda al Latina come collaboratore tecnico, raggiungendo la finale play-off di Serie  B persa con il Cesena ed eliminando il Bari in semifinale. Dopo un'annata più che positiva ad Olbia in Serie D, Mignani è tornato a Siena come allenatore della prima squadra. Con la Robur sono arrivati i risultati più soddisfacenti della sua giovane carriera: al primo anno ha raggiunto il secondo posto nel girone lottando fino all'ultima giornata con il Livorno e ha perso la finale dei playoff contro il Cosenza di Braglia. Protagonista di quell'annata Samuele Neglia, che si è messo in mostra meritandosi la chiamata del Bari l'anno seguente.

La stagione successiva è stata meno soddisfacente, complice uno smantellamento della squadra che aveva raggiunto la finale playoff. Nonostante tutto Mignani ha concluso il campionato al sesto posto uscendo al secondo turno preliminare dei playoff, ma valorizzando quel Pietro Cianci che potrebbe ritrovare a Bari. Proprio con Mignani, infatti, Cianci ha messo a segno 7 reti, il secondo miglior risultato in carriera dopo l'annata appena conclusa.

Dopo i due anni bianconeri Mignani è poi passato al Modena, sostituendo a campionato in corso l'ex tecnico del Bari Zironelli. Con i canarini al primo anno è arrivato nono, venendo subito eliminato ai playoff. Nella stagione successiva, quella attuale, Mignani alla guida del Modena è stato eliminato dal sorprendente Albinoleffe agli ottavi di finale dei playoff, dopo essersi classificato quarto in campionato. Nonostante ciò gli addetti ai lavori gli hanno riconosciuto un ottimo gioco e un carisma da categoria superiore. E chissà che la Serie B non la raggiunga proprio alla guida del Bari.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000