Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / bologna / Serie A
Bologna, Sartori: "Sapevo che non tutti i soldi delle cessioni sarebbero stati reinvestiti"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 14:38Serie A
di Raimondo De Magistris

Bologna, Sartori: "Sapevo che non tutti i soldi delle cessioni sarebbero stati reinvestiti"

A margine della presentazione di Joshua Zikrzee ha preso la parola il dirigente del Bologna Giovanni Sartori che è tornato sull'ultima finestra di calciomercato: "Quando sono venuto sapevo perfettamente che sarebbe stato un anno in cui si doveva vendere e che parte di questi ricavi non sarebbero stati reinvestiti. Sono convinto che alla lunga il mercato possa dare dei miglioramenti in positivo. Avremmo voluto tutti avere i giocatori prima, gli allenatori sono più felici quando si costruiscono le squadre in tempi brevissimi, ma per tantissimi motivi che non dipendono dal Bologna il mercato è arrivato lungo. Non decidiamo noi i tempi, per Lykogiannis che era a scadenza è stato più facile, per altri è stato molto più difficile. Per Lucumi, ad esempio, ci sono voluti due mesi", ha detto Sartori che prosegue in un altro passaggio. "Abbiamo perso Theate, Svanberg e Hickey, sappiamo il perché. La squadra per me è stata completata adeguatamente per la Serie A, ma i risultati ad oggi dicono che non va bene".

CLICCA QUI PER LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE