Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
LIVE TMW - Napoli-Parma alle 18.30. Ass. Borriello: "Altre verifiche alle 16"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 14 dicembre 2019 14:48Serie A
di Simone Lorini

liveNapoli-Parma alle 18.30. Ass. Borriello: "Altre verifiche alle 16"

Tutti gli aggiornamenti sul possibile rinvio su TuttoMercatoWeb.com. Premi F5 per aggiornare!
Rischi rinvio per Napoli-Parma: il vento e la pioggia incessante caduta ieri sulla città partenopea avrebbero infatti danneggiato alcuni settori del San Paolo, l'impianto dove gli azzurri giocano le partite casalinghe. Di seguito tutte le novità provenienti dal capoluogo campano al riguardo:

14.48: Borriello: "Si gioca grazie al lavoro di tutti" - Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli, ha annunciato che Napoli-Parma si giocherà e ha dato altre informazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Non c'è nulla di preoccupante sulle condizioni, si gioca Napoli-Parma. Vigili del fuoco, tecnici, drone: c'è stato un gran lavoro di sinergia per permettere lo spettacolo di stasera. Le verifiche finiranno intorno alle 15:30-16, per questo si gioca con mezzora di ritardo, perché poi ci vogliono le verifiche del GOS. Nei prossimi giorni faremo una verifica più dettagliata sulla copertura. Comune, vigili del fuoco, Calcio Napoli, hanno tutti lavorato insieme. Noi abbiamo avuto danni importanti a causa del meteo, si parla di un vento fortissimo che butta a terra gli alberi".

14.03: il comunicato ufficiale del Napoli - Attraverso il proprio sito ufficiale, il Napoli informa che la gara contro il Parma si giocherà con mezz'ora di ritardo rispetto alle attese. Esclusa quindi la possibilità di un rinvio della gara, come era stato prospettato in mattinata: "La Società Sportiva Calcio Napoli comunica che l’incontro Napoli-Parma, in programma oggi allo stadio San Paolo, avrà inizio alle 18.30 anziché alle ore 18.00, come inizialmente programmato. L’orario di apertura dei cancelli per l’ingresso è previsto per le ore 15.30 - 16.00".



13.37: c'è anche l'ipotesi di uno slittamento di orario - Una decisione potrebbe arrivare durante Brescia-Lecce (qui le dichiarazioni in arrivo dal Comune di Napoli), ma in questo momento cresce la possibilità che Napoli-Parma si disputi in un orario diverso rispetto a quello programmato (18.00 di questo pomeriggio, ndr). Stando a quanto da noi raccolto in questo momento la terza via, oltre al rinvio e alla disputa a porte chiuse, è quella che acquista sempre più consistenza ora dopo ora.

13.32: dal Comune filtra ottimismo - Attilio Auricchio, Capo di Gabinetto del Comune di Napoli, è intervenuto a Radio Punto Nuovo parlando dei danni al San Paolo dopo il maltempo di ieri: “E’ accaduto che le forti raffiche di vento, non a caso giovedì sera avevamo interdetto l’apertura delle scuole, oggetto di migliaia di critiche, non hanno scoperchiato i cupolini, ma il forte vento ha prodotto delle spaccature nei cupolini e quindi in mezzo al campo si sono ritrovati alcuni pezzi. Questa mattina abbiamo fatto una verifica oculare, con due squadre di vigili del fuoco e due squadre di Napoli servizi. La società ha messo a disposizione un drone per accelerare la verifica che potrebbe ultimarsi per le 15-15:30 e da lì si deciderà il da farsi. Abbiamo chiesto al Questore di posticipare l’apertura dei cancelli di almeno un’ora. I problemi finora rilevati sono concentrati nella parte della Tribuna Posillipo. Alle 15:30 avremo un quadro completo, le decisioni saranno assunte dal Questore e gli organi competenti”.

13.21: si potrebbe giocare con due settori aperti - In questi minuti sono in corso le verifiche sulle condizioni del San Paolo dopo il maltempo che ha danneggiato i cupolini della copertura dell'impianto di Fuorigrotta. Napoli-Parma è a rischio rinvio e, secondo Radio Kiss Kiss Napoli, ci sarebbe anche l'ipotesi di giocare con uno o al massimo due soli settori aperti. Ovviamente in quel caso gli spettatori, tra abbonati e paganti, sarebbero convogliati tutti in quelle parti dello stadio.

13.06: drone in azione, decisione nel primo pomeriggio - Ancora in corso le verifiche dei vigili del fuoco, le cui camionette sono parcheggiate davanti al San Paolo sin dal primo mattino: secondo quanto raccolto, una decisione dovrebbe arrivare nel primo pomeriggio. In questo momento c'è anche in corso un sopralluogo con un drone, per verificare l'entità del danno alla copertura dell'impianto in cui il Napoli gioca le proprie gare casalinghe.

12.43: c'è un buco nel tetto del San Paolo - Filtrano altri dettagli, stavolta è l'edizione online de Il Mattino a fare chiarezza su quale sarebbe il motivo dell'ipotetico rinvio di Napoli-Parma: c'è un buco nel tetto dello stadio e finché non si riuscirà a risolvere il problema, lo stadio non potrà essere dichiarato agibile ed utilizzabile.

12.40: dal Parma no al rinvio a domani - Il Parma non vedrebbe di buon occhio l'ipotesi di un rinvio a domani, preferendo piuttosto uno spostamento a data da destinarsi nel caso in cui il San Paolo non fosse in grado di ospitare la sfida alle 18 di quest'oggi: questa la posizione raccolta dall'inviato di Sky, che divide l'albergo proprio con la squadra gialloblù.

12.24: è in corso la riunione del GOS - Sopralluogo dei vigili del fuoco in corso, così come la riunione del Gruppo Operativo Sicurezza in merito alla stabilità del San Paolo per quanto riguarda la disputa di Napoli-Parma: sono attese novità a breve, con l'assessorato che ovviamente partecipa all'incontro.

12.18: il Parma minaccia di non scendere in campo col rinvio - Inoltre, Sky rivela che il Parma avrebbe minacciato di non scendere in campo nel caso in cui la gara venga rinviata a domani: da parte dei ducali c'è infatti il sospetto che gli azzurri vogliano prendere tempo per permettere a Gattuso di meglio acclimatarsi nel suo nuovo ruolo

12.01: c'è anche l'ipotesi di una disputa a porte chiuse - Se il pericolo permanesse, Napoli-Parma potrebbe giocarsi anche a porte chiuse: lo rivela Sky, ipotizzando una soluzione non ancora filtrata in questa convulsa mattinata. Ricordiamo che è in corso il sopralluogo dei vigili del fuoco sul manto del San Paolo e sebbene il rischio rinvio al momento sia più lontano, l'opzione che la sfida non abbia luogo è ancora presente. Secondo l'emittente satellitare, le opzioni sarebbero dunque due allo stato attuale: il rinvio della gara o la disputa a porte chiuse.

11.33: si lavora per evitare il rinvio- Rischio rinvio che sembra diradarsi su Napoli-Parma, gara delle 18 del sedicesimo turno di Serie A messa in pericolo dalle abbondanti piogge di ieri, che hanno danneggiato la copertura del San Paolo e messo in condizione il club di valutare l'ipotesi dello spostamento della gara, peraltro l'esordio in panchina di Rino Gattuso come tecnico degli azzurri. Il sole che splende oggi su Napoli e l'immediata risposta della società che si è messa al lavoro per riparare le zone danneggiate, dovrebbero scongiurare l'ipotesi di un rinvio, anche se ogni decisione è rimandata alle 12. Tutt'al più, si potrebbe procedere con la chiusura di alcuni settori per evitare pericoli agli spettatori.

10.56: la copertura del San Paolo è il problema - Il problema, stando a quanto da noi raccolto, sarebbe alla copertura dello stadio San Paolo, danneggiata dal maltempo e ora a rischio di cadere sulle tribune. A rischio in particolare quella stampa, dove i giornalisti normalmente assistono alla gara. Ricordiamo che la sfida è prevista per le 18 di oggi e sarebbe peraltro il debutto in azzurro di Gennaro Gattuso.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000