Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cesena / Spogliatoi
Toscano: “Questi ragazzi sopperiscono a tutto. Questa piazza mi è entrata dentro”
sabato 2 marzo 2024, 03:15Spogliatoi
di Simone Donati
per Tuttocesena.it

Toscano: “Questi ragazzi sopperiscono a tutto. Questa piazza mi è entrata dentro”

Ottava vittoria consecutiva per la banda di Toscano, che però deve subito rimboccarsi le maniche e preparare la difficile trasferta di Carrara.

Incredibilmente mister Domenico Toscano si presenta in sala stama non del tutto soddisfatto nemmeno dopo il poker rifilato alla Virtus Entella. L’analisi del tecnico parte dai difetti da correggere: “Nei primi dieci minuti non abbiamo fatto benissimo: abbiamo sofferto le loro palle lunghe e Giovannini (Romeo, in forza ai liguri, ndr) che veniva sotto. Non riuscivamo a ricucire centrocampo e difesa, quindi Giovannini e Tomaselli uscivano facilmente allungando la squadra. Quando abbiamo ritrovato la compattezza e l’equilibrio delle nostre giocate, i ragazzi hanno fatto sì che l’Entella non reggesse l’urto”.

La vittoria è stata ottenuta non solo nonostante le assenze, ma anche con qualche uomo in campo non in perfetta salute: Pisseri e Silvestri avevano qualche linea di febbre… però quando dico che posso contare su tutti intendo questo. Quando arrivano all’allenamento il martedì si impegnano come dovessero giocare la gara di campionato.
Kargbo? Si lamenta troppo anche in allenamento… quando prende un calcio o quando si sbaglia un passaggio. Poi succede che anche in partita: si lamenta e la conseguenza è che ha preso quattro ammonizioni per proteste.
Ho visto bene anche Ciofi, considerando che viene da due settimane in cui è stato sotto antibiotici”
.

Alla fine del match, il mister ha raggiunto la Curva e si è inchinato davanti ad una Mare pienissima: “Volevo ringraziare il tifo di uno stadio e di una piazza che, a me ed ai ragazzi, è entrata dentro e si sente questa sinergia che si è creata. Io devo dare e non ricevere. Questi cori e manifestazioni mi riempiono di responsabilità, mi spronano a dare il meglio di me stesso ogni giorno e sempre di più.
I ragazzi meritano di prendersi gli applausi di una curva straordinaria, che ringrazierò per tutta la vita per quello che ci sta dando e ci ha dato nella passata stagione”
.