HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Probabili formazioni
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Le probabili formazioni di Brugge-Real Madrid: tanto turnover per Zidane

11.12.2019 06:29 di Antonino Sergi    articolo letto 14211 volte
Le probabili formazioni di Brugge-Real Madrid: tanto turnover per Zidane
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Questa sera si chiude la fase a gironi dell'edizione 2019/2020 di questa Champions League con due verdetti già emessi per il Gruppo A. Primo e secondo posto assegnati, rimane il terzo che permetterà ad una tra Brugge e Galatasaray di poter partecipare ai sedicesimi di finale dell'Europa League. Un punto in più dei turchi per la formazione belga che dovrà conquistare un risultato positivo contro il Real Madrid o sperare che il PSG, già capolista, non conceda punti al Galatasaray. Ci sono degli ingredienti giusti per assistere ad una bella contesa, soprattutto perchè in campo vanno i Blancos che hanno strappato il pass per gli ottavi ma hanno ceduto il passo ai parigini per il primo posto. Un pari contro i transalpini che grida vendetta al Santiago Bernabeu, una partita dominata in lungo ed in largo e doppio vantaggio sprecato nel finale per gli errori di Varane. Si accontenta della seconda piazza la squadra di Zinedine Zidane che rimane seria candidata per la vittoria finale e si ritrova al primo posto della Liga a dieci giorni dal Clasico contro il Barcellona. Probabilmente per questo il tecnico francese proverà a far riposare i titolarissimi per preservali per la super sfida contro Leo Messi.

COME ARRIVA IL CLUB BRUGGE - Il tecnico Philippe Clement proverà a schierare la miglior formazione possibile per tentare il colpaccio e quindi "retrocedere" in Europa League. Un girone già segnato ed una lotta da vincere contro il Galatasaray. Assenti Mata e Diatta per squalifica, occasione per David Okereke in attacco. Il centravanti arrivato in estate dallo Spezia sarà la punta centrale del 4-3-3 affiancato da Schrijvers e Bonaventure. Balanta agirà da diga in mezzo al campo con al suo fianco la tecnica di Vanaken e la duttilità di Vormer. Occasione a sinistra per l'ex terzino del Malaga Federico Ricca.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - Qualificazione già conquistata nella giornata precedente, per Zinedine Zidane è tempo di turnover. Il tecnico francese manderà in campo diversi elementi che hanno giocato di meno in questa prima parte di stagione. Ovviamente assente l'infortunato Eden Hazard, tempi che si sono allungati dopo il colpo subito contro il PSG, come del resto anche Marcelo, James Rodriguez ed Asensio. Nuovamente titolare in Champions League Isco, lo spagnolo era partito dall'inizio contro i transalpini e sarà utilizzato in mezzo al campo con Modric e il Pajarito Valverde. Davanti riposo per Karim Benzema, occasione importante per Luka Jovic affiancato da Gareth Bale e Vinicius Jr. Nemmeno convocato Sergio Ramos, capitano che sarà sostituito da Eder Militao.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510