Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / championsleague / Serie A
Speciale Champions - Man City, che sia la volta buona? De Bruyne maturo per il successoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 14 dicembre 2020 10:57Serie A
di Simone Bernabei

Speciale Champions - Man City, che sia la volta buona? De Bruyne maturo per il successo

Speciale Champions - Man City

Che sia la volta buona? Al quinto anno di Pep Guardiola, e col rinnovo del catalano che regala più certezze e maggiori tranquillità, il Manchester City sembra davvero pronto a tentare l’assalto alla Champions League. Sulla forza della rosa nessuno ha mai avuto dubbi, quest’anno i Citizens hanno visto arrivare anche giocatori in grado di ampliare ulteriormente il ventaglio delle scelte a disposizione del tecnico.

Come è andata nel girone - Bene, se si considera che sono arrivate 5 vittorie e 1 pareggio, senza sconfitte. Tre successi su tre nelle gare di andata, giusto per far stabilire le gerarchie, poi tutto come conseguenza. Il City che fa la voce grossa e trova un unico stop a Oporto, 0-0. Ma il primo posto, nonostante la tenacia dei lusitani, non è mai stato in discussione.

La stella - Kevin De Bruyne Il belga è pronto. A quasi 30 anni è pronto per guidare i suoi al successo internazionale. Il suo percorso sembra aver raggiunto oramai la completa maturazione. In questo avvio di Champions lo si è visto poco in campo, al City non serviva spremere uno dei suoi giocatori migliori. Che comunque, nelle 2 partite giocate del girone, ha messo insieme 4 assist e per il prosieguo promette scintille…

La rivelazione - Ferran Torres Provate voi, ad arrivare in una delle squadre potenzialmente più forti al mondo e a segnare 4 gol nelle prime 5 partite di Champions League. Il tutto a 20 anni. Già, è successo proprio questo al giovane spagnolo arrivato dal Valencia. Un gol in ognuna delle prime tre partite giocate, poi la rete in chiusura col Marsiglia all’ultima. Guardiola stravede per lui, non facciamo fatica a capirne i motivi.

L'undici tipo - Il City nel corso delle stagioni ha dimostrato di essere piuttosto camaleontico e di sapersi adattare a seconda delle situazioni. Ma il modulo base scelto da Guardiola resta il 4-2-3-1. Questa veste infatti esalta al meglio le qualità di molti singoli della rosa: dai difensori centrali, spesso Laporte e Dias, al mediano Rodri, vero e proprio intoccabile, fino ai tre dietro la punta. Abbiamo messo Bernardo Silva, De Bruyne e Sterling. Ma potete facilmente cambiarli con i vari Ferran o Mahrez, in pratica dei titolari aggiunti.

(4-2-3-1): Ederson; Walker, Dias, Laporte, Cancelo; Rodri, Gundogan; Bernardo Silva, De Bru
yne, Sterling; Gabriel Jesus

Coefficiente di difficoltà - 5/5
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000