Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
FIORENTINA-ARGENTINA, LINEA VIVA: COSA SI STA MUOVENDOTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 3 maggio 2022, 13:30Notizie di FV
di Dimitri Conti
per Firenzeviola.it

FIORENTINA-ARGENTINA, LINEA VIVA: COSA SI STA MUOVENDO

Tra Fiorentina e Argentina, storicamente, il legame va al di là della sola rima. Da Passarella a Batistuta, passando per Bertoni fino al recente acquisto da record Gonzalez, i viola da tantissimi anni amano guardare al di là dell'Oceano Atlantico, mirando a sud. Un rapporto che si è fatto ancora più forte da quando nella squadra mercato è entrato Nicolas Burdisso, che lì è nato, ci ha giocato e poi lavorato anche da dirigente al Boca: è il suo mondo, insomma. Un discorso che può essere applicato a un operatore di mercato come Lorenzo De Santis, che in esclusiva per FirenzeViola.it ci traccia un punto della situazione nei rapporti tra Firenze e l'Argentina ed in generale il Sudamerica.

Il primo capitolo, infatti, riguarda Agustin Alvarez, del vicino Uruguay. Oggetto di una trattativa a gennaio, il profilo del centravanti del Penarol oggi appare meno caldo e attorniato da una serie di nuove pretendenti. Tra cui sembra prevalere l'Inter, seppure i viola possano giocarsi una carta in più dei nerazzurri. Come ci spiega De Santis, infatti: "L'Inter lo prenderebbe per girarlo in prestito, la Fiorentina no". Allo stesso tempo, però, la sensazione è che per affiancare Cabral si vada cercando un profilo leggermente più esperto. Come Jose Manuel Lopez del Lanus? "Buon mancino, ha fisico e soprattutto un passaporto europeo in mano. Come caratteristiche ricorda più Cabral, mentre Alvarez tende verso Piatek: tra i due prenderei Lopez per incidere da subito. Potrebbero giocare persino insieme, penso però che, fossi nella Fiorentina, sceglierei qualcuno di più avanti di entrambi".

Non solo l'attaccante, però. "Il giocatore più interessante dell'Argentina è Enzo Fernandez del River, può fare il titolare già in ogni squadra del campionato italiano". Un nome oggi però forse già fuori portata per la Fiorentina, nonostante un costo ancora accessibile (circa 10 milioni di euro). Altrimenti, per riempire zone sensibili in vista dell'estate, due ultimi suggerimenti per gli acquisti. "Marcelo Weigandt è un nome chiacchierato, terzino destro del Boca Juniors che potrebbe fare al caso dei viola per il post-Odriozola. Oppure consiglio un nome mai uscito: Jose Devecchi, portiere dell'Aldosivi. È un '95 di discreta esperienza e affidamento, costerebbe 3-4 milioni di euro e ha il passaporto italiano. Il portiere più intrigante d'Argentina da quando è andato via Musso".