Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
L'ASSE FIRENZE-MADRID
lunedì 20 giugno 2022, 16:30Notizie di FV
di Alessio Del Lungo
per Firenzeviola.it
fonte ha collaborato Giulio Falciai

L'ASSE FIRENZE-MADRID

Dopo l'accordo raggiunto tra Vincenzo Italiano e la Fiorentina per il rinnovo del contratto con i viola, gli uomini mercato hanno iniziato concretamente a muoversi. Prima della partenza del tecnico per le vacanze, c'è stata una riunione tra tutti i componenti della dirigenza e lo stesso allenatore, nella quale le vedute coincidevano e così è emerso come due delle priorità al momento siano quelle che riguardano il terzino destro e l'attaccante, rinforzi che potrebbero arrivare anche dallo stesso club, ovvero il Real Madrid. Le piste che portano ad Alvaro Odriozola e Luka Jovic sono da tenere in seria considerazione, questo perché è ormai cosa nota che la Fiorentina abbia ottimi rapporti con i Blancos, soprattutto Joe Barone, direttore generale e braccio destro di Commisso, con José Angel Sanchez, direttore generale delle Merengues.

Le due operazioni sarebbero possibili in prestito e con una partecipazione da parte degli spagnoli al pagamento dell'ingaggio dei due calciatori, altrimenti fuori portata per i parametri dei toscani. Non è da sottovalutare il ruolo che potrebbe giocare questo asse anche per il futuro perché avere una buona relazione con il Real Madrid è sicuramente un plus, una carta da giocare nelle difficoltà che può portare a soluzioni inattese. Difficoltà che la Fiorentina ha incontrato con lo Shakhtar Donetsk nella trattativa per Dodò, visto che le alte richieste degli ucraini, che vogliono minimo 15 milioni di euro per sedersi ad un tavolo e ragionare di un trasferimento del brasiliano, sembrano insormontabili. A testimoniarlo ulteriormente è il fatto che il direttore sportivo Dario Srna sia stato per ben 3 giorni a Firenze per il matrimonio di un amico, ma non ha mai avuto alcun contatto con i viola. Ecco quindi che i nomi di Odriozola e Jovic si fanno sempre più insistenti, con Italiano che rappresenta per loro la garanzia perché ha già allenato il basco e farebbe altrettanto volentieri lo stesso con il serbo: l'obiettivo è farli rendere al massimo per (ri)portare la Fiorentina in Europa.