Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / News
CALENDARIO, Oggi alle 12. Chi incontra la Viola?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
venerdì 24 giugno 2022, 10:13News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

CALENDARIO, Oggi alle 12. Chi incontra la Viola?

Sarà una stagione pazza e inedita la Serie A 2022/23. Partenza prima di Ferragosto (weekend 13-14), termine il 4 giugno e nel mezzo lo stop per il Mondiale in Qatar (dal 21 novembre al 18 dicembre). Tra le prescrizioni del calendario che verrà svelato oggi alle 12 e che sarà ancora una volta asimmetrico, alcune riguardano direttamente la Fiorentina che la scorsa stagione si trovò di fronte la Roma, all'Olimpico, alla prima giornata.

Stavolta tra i criteri c'è quello che passino almeno 8 giornate tra una sfida e l'altra tra due squadre. Ma non solo: i derby si giocheranno solo nei weekend (tra questi Empoli-Fiorentina) così come le partite tra le squadre che parteciperanno alle competizioni europee (quindi anche la Fiorentina), che inoltre non si potranno sfidare nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di Coppe europee. È prevista alternanza tra Empoli e Fiorentina per quanto riguarda casa e trasferta

Chi alla prima?
Non può essere ripetuto alcun incontro (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al calendario 2021/2022;
e alla prima giornata (così come all'ultima) non possono incontrarsi, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei due campionati precedenti: quindi la Fiorentina non potrà trovarsi subito di fronte Roma e Torino. E non si troverà all'ultima la Juventus.