Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
UN MESE DI FUOCO E L'INCOGNITA STADIO, MA IL TIFO RISPONDE PRESENTETUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
martedì 28 marzo 2023, 00:00Notizie di FV
di Jacopo Massini
per Firenzeviola.it

UN MESE DI FUOCO E L'INCOGNITA STADIO, MA IL TIFO RISPONDE PRESENTE

Dopo la pausa per le nazionali, che in realtà ancora non si è conclusa per due giocatori viola visto che Kouame e Nico Gonzalez scenderanno in campo rispettivamente oggi contro le Isole Comore il primo e domani contro il Curacao il secondo, la Fiorentina tornerà a concentrarsi sul campionato. Entrambi i giocatori citati torneranno in Italia a poche ore dal match contro l’Inter, ma se guardiamo sulla sponda nerazzurra lo stesso problema si presenta con Lautaro Martinez, impegnato anche lui con l’Argentina. In ogni caso sia Inzaghi che Italiano valuteranno solo il giorno della sfida se sarà il caso di mandarli in campo, considerando che dopo pochi giorni ci saranno le semifinali di Coppa Italia (ricordiamo che l’Inter giocherà martedì 4 marzo contro la Juventus).

Proiettandosi proprio alla sfida di San Siro, la Fiorentina si troverà ad affrontare la prima delle nove sfide di Aprile e molto probabilmente lo farà in uno stadio tutto esaurito. Non saranno però solo i supporter nerazzurri a riempire gli spalti, ma saranno pronti a sostenere Biraghi e compagni anche 1500 tifosi Viola. E se a questo aggiungiamo i dati relativi alla trasferta di Cremona (al momento si parla di circa 3500 fiorentini presenti, ma il dato potrebbe salire) possiamo evidenziare come squadra e città siano tornati in sintonia dopo un periodo di malumori e fischi, dettati dai risultati deludenti.

Uno sguardo inoltre va dato anche alla Conference League, dove, notizia di ieri, i tifosi del Lech Poznan hanno fatto sparire in pochissimo tempo i biglietti disponibili per la sfida del 13 marzo contro la Fiorentina. La truppa di Italiano dovrà dunque resistere al clima, che si prospetta rovente, dello Stadion Miejski, con l’augurio di avere lo stesso supporto al ritorno al Franchi una settimana più tardi. La fase è calda e il popolo Viola, sia in casa che in trasferta, è pronto a rispondere presente per guidare la propria squadra. Un messaggio chiaro anche in vista della futura decisione in merito allo stadio che ospiterà la Fiorentina nei due anni di ristrutturazione dell’Artemio Franchi, con la notizia delle ultime ore che vede la Commissione europea pronta a fare ulteriori approfondimenti sul progetto (QUI LA NOTIZIA), nonostante il Comune di Firenze specifichi come questo riguardi solo una parte e non la totalità del finanziamento (CLICCA QUI PER APPROFONDIRE).

Ad avvalorare quanto scritto in precedenza c'è la classifica, fornita da transfermarkt.it, in merito alla media degli spettatori in Serie A. La Fiorentina si trova al settimo posto, con una media di 32.536 tifosi a partita e un'affluenza di 455.505 spettatori totali al Franchi da inizio anno.