HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fiorentina » News
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

PRES. LEGA PRO, Viola attenti sulle squadre B

11.12.2019 20:00 di Redazione FV    per firenzeviola.it   articolo letto 73 volte

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per parlare dei temi d’attualità della terza serie italiana e dello stato dell’arte sulle cosiddette seconde squadre con la Fiorentina che dal prossimo anno potrebbe seguire l’esempio della Juventus, già attiva da due stagioni.

Nei giorni scorsi si è parlato di una Fiorentina interessata alla squadra B. Qual è la situazione attuale?
“Questo progetto su cui si è discusso e dibattuto per tanti anni viene presentato come un progetto che può costituire un asset ulteriore per costruire i futuri giocatori della Nazionale. Di fronte al fatto che questo asset possa consentire ai nostri nipoti di vivere emozioni come quelle dell’82 o del 2006 io ho l’obbligo di dire obbedisco come fece Garibaldi e cercare di andare avanti. Servirebbe però una maggiore attenzione da parte delle Squadre di Serie A su questo progetto perché o si innerva rapidamente o rischia di restare una cosa all’italiana, a metà. La Fiorentina è molto attenta, le altre invece meno”.

Potrebbe esserci un problema nel trovare gli spazi dove inserirle?
“Al momento ne abbiamo solo una e dobbiamo parlare di questo anche se ci augureremo di averne almeno una per girone. Il problema di trovargli spazio potrebbe esserci, ma al momento siamo lontani anni luce dal trovarcelo di fronte e lo dico con un po' di amarezza. Questo paese fa fatica a innovare”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fiorentina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510