Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / L'esclusiva
ORSI A RFV, 4-3-3? Può essere soluzione giusta ma dipende da BonaventuraTUTTO mercato WEB
© foto di Stefano Principi
lunedì 26 febbraio 2024, 13:13L'esclusiva
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

ORSI A RFV, 4-3-3? Può essere soluzione giusta ma dipende da Bonaventura

Fernando Orsi a Radio FirenzeViola
00:00
/
00:00

L'ex Lazio Fernando Orsi, oggi commentatore Sky, ha parlato oggi a Radio Firenzeviola, su "Viola Amore Mio": "Il peggio per la squadra di Sarri è passato ma al Franchi sarà dura, anche se la Lazio ha sempre fatto bene lì negli ultimi anni. Sarà una partita difficile ma la Lazio è una squadra molto intelligente e sa adattarsi bene all'avversario. La Fiorentina ha un'occasione importante perché vincendo stasera potrebbe rimettersi in corsa per l'Europa che non è la Conference. Non so se aspettarmi tanti gol ma mi aspetto una partita di livello tecnico importante".

Tornare al 4-3-3 per la Fiorentina potrebbe avere senso?
"Potrebbe essere la soluzione giusta ma bisogna vedere poi come reagisce la Lazio, che comunque soffre le squadre che attaccano. Il giocatore più importante è Luis Alberto ma ci sono anche altri che sanno palleggiare bene. Stasera si sfidano due allenatori con tante idee. Bisogna vedere poi chi gioca mezzala per la Viola nel 4-3-3 perché Bonaventura farebbe un lavoro sempre molto simile a quello del trequartista".

La situazione di Belotti?
"Soprattutto nelle nostre opinione accade che da un giorno all'altro cambiamo idea, gli allenatori invece dicono sempre che ci vuole tempo".

ASCOLTA IL PODCAST PER L'INTERVENTO COMPLETO