Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Lazio, Sarri non pensa a Firenze: a Graz con i titolari, solo un big a riposoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 ottobre 2022, 08:45Serie A
di Riccardo Caponetti

Lazio, Sarri non pensa a Firenze: a Graz con i titolari, solo un big a riposo

Dice di non pensare allo scontro diretto di Firenze, Maurizio Sarri. “Domani mattina (oggi, ndr) sceglierò chi giocherà senza pensare alle prossime partite”. C’è da credergli? Stando all’importanza della posta in palio oggi e alla formazione provata ieri durante la rifinitura sì, perché il tecnico della Lazio è intenzionato a schierare quasi l’undici tipo questa sera in casa dello Sturm Graz, nella terza giornata d’Europa League con tutte le squadre del gruppo a 3 punti. L’unico big che risparmierà è forse il più determinante, Milinković, anche se sembra difficile che il tecnico possa privarsi del serbo.

Dalle ultime notizie quindi, dovrebbero esserci 3 cambi rispetto allo Spezia: Gila per Patric, Vecino per Milinkovic e Pedro per Felipe Anderson. Scelte che sono sinonimo di un chiaro messaggio diretto alla squadra: lo Sturm Graz non va sottovalutato, bisogna evitare il caso di tensione come contro il Midtjylland.

Le scelte, quindi. In porta pochi dubbi perché Provedel sta impressionando (nelle ultime tre di campionato non ha subito gol) e perché Maximiano non è al meglio per un problema fisico. Gila al centro della difesa, accanto a Romagnoli, con Lazzari e Marusic sulle fasce. Sugli esterni Pedro insidia Felipe Anderson, sempre titolare in quest’inizio di stagione, e Zaccagni completerà il tridente. Immobile giocherà davanti, Sarri l’ha lasciato intendere: “Se riposa? Stiamo pensando di far riposare chi ha fatto 95 minuti con lo Spezia. Ciro l’ho visto bene negli ultimi due giorni, non ha avuto problemi”. Lui ne ha giocati poco più di 60, dunque sarà in campo.