Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Fiorentina senza certezze: in tanti sembrano essere destinati a lasciare in estateTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
venerdì 23 febbraio 2024, 11:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Fiorentina senza certezze: in tanti sembrano essere destinati a lasciare in estate

La Fiorentina non ha certezze sul proprio futuro. Il problema della squadra di Vincenzo Italiano è che tanti calciatori sono in scadenza di contratto e non si sa se rimarranno anche la prossima stagione nel capoluogo toscano. La situazione più preoccupante è quella di Giacomo Bonaventura, leader tecnico e carismatico del centrocampo, che, come spiegato da TMW, aveva ricevuto nel mese di gennaio un'offerta da parte della Juventus.

Secondo quanto riportato dal Corriere Fiorentino, ci sono anche altri in bilico, a cominciare da Antonin Barak, che aveva chiesto la cessione per giocare di più già nella sessione di trasferimenti invernale, così come Gino Infantino, che non sta avendo continuità. M'Bala Nzola si ritrova schiacciato da un ambiente ormai irrimediabilmente ostile e poi c'è Arthur, il cui riscatto dalla Juventus sembra quasi impossibile.


Andrea Belotti era partito nel migliore dei modi, ma sia lui che Maxime Lopez sembrano essere lontani dalla Fiorentina a luglio e quasi sicuramente non faranno parte del futuro del club di Rocco Commisso. Infine ci sono Alfred Duncan e Christian Kouame, ai quali è stato comunicato che non si parlerà di prolungamento fino a giugno, anzi. All'ivoriano sarebbe stato chiesto di ridurre l'ingaggio. Particolare invece la vicenda che riguarda Gateano Castrovilli, infortunato gravemente al ginocchio.