Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / frosinone / Serie A
Frosinone, Angelozzi e un ritorno a Catania: "Ho ancora altri quattro anni di contratto qui"TUTTO mercato WEB
© foto di Frosinone Calcio
sabato 2 marzo 2024, 14:15Serie A
di Andrea Piras

Frosinone, Angelozzi e un ritorno a Catania: "Ho ancora altri quattro anni di contratto qui"

Intervenuto ai microfoni di Telecolor, il direttore dell'area tecnica del Frosinone Guido Angelozzi ha commentato il momento del Catania, squadre della sua città natale, parlando anche del futuro: "Vincendo in Coppa Italia hanno fatto un grande colpo perchè si ritrovano in finale, anche se non dovessero vincerla si garantiranno i playoff saltando i primi due turni. Grande vittoria contro il Rimini.

Castellini possibile uomo mercato in proiezione anche di club di Serie A? L’ho visto giocare un paio di volte. Non saprei, non lo conosco tanto. Sicuramente a Frosinone siamo coperti nel ruolo, e poi prima di prendere un giocatore lo devo seguire, devo essere convinto, non conoscendolo anche se un calciatore è bravo non lo prendo mai.


Se torno a Catania? Il Catania ha degli ottimi dirigenti nello staff, qui a Frosinone ho ancora altri quattro anni di contratto. Mi sono impegnato a Frosinone, a meno che il presidente non si stanchi di me e allora magari cambierò società. Ad oggi mi sopportano qui a Frosinone (sorride, ndr). Quali prospettive per il Catania in chiave playoff? Sulla carta ha dei giocatori importanti, ma hanno fatto tre squadre nell’arco dell’anno e non è semplice per l’allenatore trasmettere i concetti giusti perchè ci vuole tempo".