Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
TOP 100 TMW - Posizioni 70-66: Pedro uomo derby, Locatelli cresceTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 23 maggio 2022, 20:45Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Posizioni 70-66: Pedro uomo derby, Locatelli cresce

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 19 partite.

Di seguito le posizioni dalla 70 alla 66:

70 - MANUEL LOCATELLI (Juventus)
Il suo acquisto da parte della Juventus è divenuto una telenovela ma dopo un girone e a bocce ferme l'investimento sembra ben ripagato. Ha un bel piede e idee e cresce col passare delle giornate, dimostrando personalità. Il gol nel derby è il punto più alto e col passare delle giornate è sempre più a suo agio.

69 - PEDRO (Lazio)
I tifosi della Lazio ancora ringraziano la Roma per il gentile omaggio, Sarri se lo coccola e lui risponde facendo sempre la differenza, conoscendo perfettamente i meccanismi del tecnico e integrandosi con i suoi compagni di squadra. Il gol segnato nel derby gli vale l'immortalità, lui si presenta alla pausa internazionale andando a segno nelle ultime tre partite. Da cineteca l'esecuzione contro la Fiorentina. Grandissimo girone d'andata con 7 reti segnate, netto il rallentamento nella seconda parte di stagione dove Zaccagni gli è stato preferito in più occasioni .

68 - NICO GONZALEZ (Fiorentina)
Importante investimento estivo di mercato della Fiorentina, l'ex Stoccarda brilla per giocate, accelerazioni e tanti cross, rendendo la vita dei terzini che lo marcano molto difficile. In primavera scopre anche il piacere del gol: 5 delle 7 reti complessive arrivano nelle ultime 9 giornate di campionato.

67 - ANTE REBIC (Milan)
I guai fisici condizionano la sua stagione, inferiore a quella passata anche sotto il profilo delle reti segnate (2 contro le 11 di un anno fa) e degli assist, tuttavia il croato le volte che è stato chiamato in causa è riuscito a fare spesso la differenza. Su tutte la gara contro la Lazio dove serve due assist, il gol del pari a Torino contro la Juve e il pesantissimo jolly da fuori area a Salerno.

66 - FEDERICO DI FRANCESCO (Empoli)
Arriva a Empoli nell'ultimo giorno di mercato dopo aver iniziato la stagione in B alla SPAL. Pur non essendo un titolare inamovibile Andreazzoli gli ha sempre ritagliato spazio, venendo ripagato come nella gara contro il Cagliari dove apre le marcature in una partita che ha sancito il rilancio dei toscani. Si conferma su buoni livelli anche contro il Bologna e non sfigura nemmeno all'Olimpico nonostante il ko contro la Roma. Chiude con un bottino di 5 reti in 26 partite.