HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » genoa » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

...con Mazzotta

“Crotone seconda casa, ritorno voluto. Possiamo essere la sorpresa del campionato, avanti partita dopo partita. Serie A, l’Inter la rivelazione. Fiorentina, che colpo Ribéry! Il Palermo era da A...”
21.08.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 11370 volte
...con Mazzotta
© foto di Uff. Stampa FC Crotone
Dove si è stati bene si torna sempre volentieri. Lo deve aver pensato anche Antonio Mazzotta, nuovo rinforzo del Crotone. Il terzino palermitano, svincolato dopo la radiazione del Palermo targato Arkus Network (con Fabrizio Lucchesi dg), ha ricevuto e valutato diverse proposte. In B ci pensavano anche Trapani e Virtus Entella, addirittura era arrivato un apprezzamento anche dal Karagumruk in Turchia. Ma il cuore ha deciso: Crotone. “Questa è la mia seconda casa, una società dove ho lasciato una famiglia e l’ho ritrovata”, dice Mazzotta a TuttoMercatoWeb.

Come ha vissuto l’attesa prima di legarsi al Crotone? Dopo la radiazione del Palermo per un po’ e rimasto svincolato...
“Non lo nego: per me sono stati giorni difficili, sono arrivato il 14 agosto ad aspettare che si chiudesse. Quando si è presentato il Crotone non ci ho pensato un attimo ad accettare. Volevo tornare”.

Che Serie B si aspetta?
“Sarà un campionato durissimo, la Serie B è difficile. Vogliamo essere protagonisti, ma dobbiamo ragionare partita dopo partita”.

La possibile sorpresa?
“Noi. Ho assistito alla partita contro la Sampdoria, la squadra mi ha fatto un’ottima impressione. Possiamo fare bene. Tutte le società stanno facendo un mercato importante. Qui a Crotone è stata mantenuto una buona base da cui ripartire, vogliamo giocarcela pensando partita dopo partita”.

Da Brignoli a Nestorovski, passando per Puscas, Moreo e tanti altri. Tutti i suoi ex compagni si sono accasati e si candidano per essere protagonisti.
“Non sono sorpreso per niente. L’anno scorso avevamo una rosa che avrebbe potuto fare la Serie A. Faranno ancora tutti bene, nessuna sorpresa”.

L’Udinese per l’attacco ha scelto Nestorovski...
“Può fare benissimo. È un grande giocatore. Farà bene”

Serie A: chi sarà la rivelazione?
“L’Inter: ha cambiato allenatore è fatta un mercato importante. Ma la Juve resta una spanna sopra tutte. Anche la Fiorentina può fare un grande colpo con Ribery: per la Serie A e per tutto il movimento calcistico sarebbe un arrivo importante”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Genoa

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510