Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Zazzaroni: "Stasera siamo tutti con Mourinho. Compresi molti tifosi dell'Inter"TUTTO mercato WEB
mercoledì 31 maggio 2023, 19:20News
di Luca Chiarini
per Linterista.it

Zazzaroni: "Stasera siamo tutti con Mourinho. Compresi molti tifosi dell'Inter"

"Stasera (siamo) tutti con Mou". Dalle colonne del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni dedica il proprio fondo all'allenatore portoghese, che questa sera inseguirà il secondo trofeo europeo in giallorosso: "Quelli che tifano Roma sempre e comunque; quelli che hanno riempito l’Olimpico per trentatré volte di seguito; quelli rimasti senza biglietto che la seguiranno sui maxischermi o da casa; quelli semplicemente stregati dalla personalità del Fenomeno; quelli che capiscono il senso di un miracolo calcistico. E, in più, molti interisti". Tutti con Mou, ad eccezione... di "chi non aspetta altro che la Roma perda per poter parlare di stagione negativa, trascurando il fatto che lo Special ha fatto qualcosa di inimmaginabile con la squadra che gli hanno messo a disposizione.

Tecnicamente, la meno qualitativa degli ultimi vent’anni di carriera (sua), moralmente la più vera e tra le più amate". Se lo Special One riuscirà a conquistare anche questa coppa - prosegue il giornalista - "sarà impossibile non (ri)eleggerlo dio del calcio e re della Roma. E se non ci riuscirà resterà comunque dio delle città e dell’immensità. Perché non può essere una sconfitta in finale a ridurre il valore di un’impresa sportiva". La speranza, comunque vada, è che "non sia un addio", chiosa Zazzaroni.