Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Italia, Barella: "Ucraina forte, ma vogliamo difendere il titolo di campioni. Frattesi? Grandissimo giocatore"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 novembre 2023, 13:08Primo piano
di Yvonne Alessandro
per Linterista.it

Italia, Barella: "Ucraina forte, ma vogliamo difendere il titolo di campioni. Frattesi? Grandissimo giocatore"

Alla viglia del match contro l'Ucraina, il centrocampista dell'Italia e dell'Inter Nicolò Barella ha parlato così ai microfoni di Sky Sport per presentare la sfida cruciale in ottica qualificazione Euro2024: "L'Ucraina è una squadra forte ma noi siamo consapevoli delle nostre capacità. Abbiamo voglia di difendere questo titolo che ci siamo guadagnati con merito ma prima bisogna passare per queste sfide difficili. Il calcio però è così, siamo pronti".

Mai passato nella mente di dire che si ha due risultati su tre?
"È più facile entrare in campo per portare a casa la vittoria per poi non trovarsi in situazioni scomode. Logicamente poi dobbiamo pensare che abbiamo due risultati su tre dalla nostra però sarebbe meglio per noi chiedere la partita subito e cercare di gestirla con un risultato migliore per noi".

Cos'ha lasciato il 5-2 contro la Macedonia del Nord? Momenti difficili a parte...
"Dal campo non ho vissuto momenti difficili. Sono stati due gol subiti uno su calcio d'angolo mentre sul secondo io non dovevo farmi scartare così. Sono tutte situazioni da prendere per migliorare. A questi livelli, quando giochi in campo internazionale, quando sbagli vieni punito subito. Dal campo si è avuta la sensazione da subito di poter vincere la partita. È stata bella la reazione che abbiamo avuto".

Barella e Frattesi stanno bene insieme in campo come all'andata?
"Davide è un grandissimo giocatore come ce ne sono tanti qua. Chiunque giochi ha sempre fatto bene in questa Nazionale. I giocatori forti quando giocano insieme vanno sempre bene. Non sappiamo quali saranno le scelte del mister ma chiunque giocherà sarà pronto per questa partita".

Come si vince contro questa Ucraina?
"Hanno grandissime individualità. Sono veloci e hanno tecnica ma abbiamo dimostrato a San Siro che se abbiamo più gestione della palla loro fanno fatica".