Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
L'INTERISTA - Thuram, Chazy (SoFoot): "In Francia nessuno si aspettava un impatto così"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 23 novembre 2023, 13:34News
di Daniele Najjar
per Linterista.it

L'INTERISTA - Thuram, Chazy (SoFoot): "In Francia nessuno si aspettava un impatto così"

Nel corso dell'intervista rilasciata alla redazione de L'Interista, il giornalista francese di So Foot, Andrea Chazy, ha parlato del connazionale Marcus Thuram e dell'impatto che ha avuto all'Inter in questo inizio di stagione.

In Francia vi aspettavate un impatto simile da parte di Thuram, all'Inter?

"Una bella sorpresa. Quando un giocatore fa un salto in un top club europeo, c'è sempre curiosità nel capire se riesca a mantenere il proprio livello ed a fare uno step ulteriore. Ha dimostrato le sue qualità e di essere un giocatore perfetto per l'idea di calcio di Simone Inzaghi. Direi dunque una cosa".

Prego.

"Non direi che ci aspettassimo un impatto simile. Sapevamo che lui avesse delle qualità, ma è vero che in pochi potessero pensare ad un rendimento come quello che sta avendo. Vale per Correa e vale per lui: l'Inter è stata finalista di Champions l'anno scorso. Questo dimostra il suo potenziale".

Potenziale per crescere ancora?

"Sì, ha tutto per diventare ancora più forte rispetto ad oggi. Ed inoltre la sua complementarità con Lautaro è stato un grande punto di forza e dimostra ulteriormente la sua intelligenza. Si è adattato molto velocemente ai compagni di squadra, facendo vedere di essere già un top".