Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
La moviola di Napoli-Inter 0-3: Lautaro-Lobotka, il VAR non può intervenireTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 21:47Primo piano
di Alessandra Stefanelli
per Linterista.it

La moviola di Napoli-Inter 0-3: Lautaro-Lobotka, il VAR non può intervenire

Partita non facile per Davide Massa al Maradona tra Napoli e Inter. L'arbitro è già chiamato a intervenire dopo 12': i nerazzurri vanno in gol con Thuram, il guardalinee alza la bandierina e il VAR conferma la decisione. L'attaccante francese era avanti di pochi millimetri con la spalla destra, parte utile a segnare. Giusto dunque annullare la rete. Una decina di minuti più tardi il Napoli chiede un fallo per un contatto tra Anguissa e Calhanoglu, giusto lasciar correre anche dopo il check del VAR. Sul gol nerazzurro il Napoli chiede invece a gran voce l'annullamento: nessun problema di posizioni irregolari, ma secondo gli azzurri ci sarebbe stato un fallo di Lautaro su Lobokta qualche istante prima. Avendo l'arbitro valutato l'azione e lasciato proseguire l'arbitro non sarebbe comunque potuto intervenire.

Nel secondo tempo è ancora il Napoli a protestare per un possibile fallo da rigore: il contatto tra Acerbi e Osimhen è abbastanza lieve, il nigeriano si lascia cadere e l'arbitro lascia correttamente correre. Giusti i gialli rimediati da Rrahmani e Darmian, mentre a dieci minuti dalla fine il Napoli reclama un altro rigore per un tocco di mano di Carlos Augusto. Il brasiliano tocca col petto, giusto non fischiare. Infine corretto il giallo a Thuram che in occasione del 3-0 si toglie la maglia.