Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Lecce-Inter, Sanchez verso una maglia da titolare: tutti si aspettano che ripaghi la fiducia di InzaghiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 11:33News
di Adele Nuara
per Linterista.it

Lecce-Inter, Sanchez verso una maglia da titolare: tutti si aspettano che ripaghi la fiducia di Inzaghi

"Dopo 2.398 minuti, 34 presenze di cui 30 da titolare e un bottino di tutto rispetto di 12 gol, 7 assist, 2 autogol causati e 4 rigori procurati, l’Inter questa sera proverà cosa vuole dire giocare un’intera partita senza Marcus Thuram", si legge su Tuttosport. Il francese non ha saltato neanche una gara da inizio anno divenendo praticamente il perno offensivo a tutto campo dell'Inter di Simone Inzaghi.

Adesso il tecnico piacentino si affiderà alle riserve Arnautovic e Sanchez, chiamati a dare risposte positive sul campo nel trittico di gare contro Lecce, Atalanta e Genoa: "Dalle prove degli ultimi due giorni, infatti, “El Niño Maravilla” pare destinato a una maglia da titolare in campionato - si legge sul quotidiano torinese -. Ovviamente quella di Lecce sarà un’importante occasione per il cileno per poter mettere la sua firma sulla cavalcata dell’Inter. Finora il “Niño” è stato una comparsa, soprattutto in campionato: 20 presenze totali in stagione, ma solo 545 minuti in campo. Due i gol, entrambi in Champions con Salisburgo e Benfica. Proprio grazie al bell'ingresso in campo contro l’Atletico, Sanchez si è conquistato la fiducia di Inzaghi per questa partita e adesso tutti si attendono che la ripaghi. Anche perché per il cileno saranno gli ultimi mesi con la maglia nerazzurra, visto che a fine giugno terminerà il suo contratto e non verrà rinnovato: al suo posto arriverà l’iraniano Taremi".