Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Marini: "L'Inter può vincere la Champions, è tra le più forti al mondo"TUTTO mercato WEB
lunedì 26 febbraio 2024, 13:50News
di Marco Corradi
per Linterista.it

Marini: "L'Inter può vincere la Champions, è tra le più forti al mondo"

Giampiero Marini, ex tecnico e giocatore dell'Inter, commenta così la stagione nerazzurra ai microfoni di Radio Anch'io Lo Sport su Radio Rai: "L'Inter ha una squadra forte ormai da 2-3 anni. Due anni fa aveva qualche problema di spogliatoio, che ora ha risolto. Ritengo che sia, come qualità tecnica e fisica, una delle squadre più importanti a livello mondiale. Può vincere la Champions? Sicuramente sì. Vedi quando giocano che i calciatori si divertono. E' una squadra che si allena col desiderio di vincere, di farsi vedere. Merito di Inzaghi e della società, perché ormai da 2-3 anni stanno lavorando per questo. Battere l'Inter è difficile, ha tante varianti. E' una delle squadre più forti al mondo".

Si passa poi a commentare la profondità della rosa nerazzurra, fondamentale per il turnover e per i cinque cambi: "L'Inter, quando sostituisce cinque giocatori, non abbassa il volume della partita. Anzi, lo aumenta. Gli ultimi 10-15' ti ribalta sempre la situazione, anche nelle poche volte in cui è sembrata in difficoltà. Il centrocampo è il reparto che funziona meglio, sono tutti tecnici e veloci. L'Inter diventa pericolosa se viene attaccata, ha dei campioni come Calhanoglu. Fermo restando che anche il reparto difensivo è lì da vedere e davanti hai Thuram e Lautaro. Le inseguitrici? Hanno delle difficoltà. Non vedo miglioramenti rispetto a qualche mese fa da parte di Juventus o Milan. Dopo l'Inter, i bianconeri possono competere ma a distanze notevoli".

In chiusura Marini, che ora opera da broker, commenta la situazione societaria e il futuro di Zhang alla guida del club: "Zhang farebbe bene a contrattare il prestito perché l'Inter ha davanti stagioni importanti. Vendere adesso non sarebbe giusto. Sui fondi dico che non capisco come possano investire perdendoci. Non c'è possibilità di guadagnare. La Juventus capitalizza 640 milioni in borsa, ha fatto tre aumenti di capitale da 700 milioni di euro. Non vedo possibilità di guadagno".