Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
San Siro, retroscena sul meeting col Comune: Antonello irritato dal comportamento di Milan e WebuildTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 10:30News
di Yvonne Alessandro
per Linterista.it

San Siro, retroscena sul meeting col Comune: Antonello irritato dal comportamento di Milan e Webuild

Inter e Milan rimangono fedeli alla costruzione di un nuovo stadio, eppure giocare insieme a San Siro è un'opzione non ancora del tutto scartata. Nell'incontro avuto ieri tra Paolo Scaroni (presidente Milan) e Alessandro Antonello (CEO Inter), il sindaco Giuseppe Sala ha ottenuto il via libera per procedere all'elaborazione del piano di fattibilità sul progetto ristrutturazione entro tre mesi, il quale - qualora venisse approvato da entrambi i club milanesi - salverebbe lo stadio "Meazza".

Ma nel meeting tenuto nella giornata di ieri, in merito al progetto affidato a Webuild e che sarà a carico del Comune (non dei club), c'è stato anche un momento di tensione: "a inizio incontro Antonello - scrive Il Giornale - ha espresso l'irritazione per il sopralluogo già svolto da Webuild e Milan senza coinvolgere l'Inter, Scaroni si è scusato". Attimo di nervosismo poi stemperato, appunto, dal numero uno del Diavolo, come dimostrato anche a fine appuntamento.