Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 5 luglioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 06 luglio 2020 01:00Serie A
di Alessio Alaimo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 5 luglio

MILAN, SI LAVORA AL RINNOVO DI DONNARUMMA. NAPOLI, OSIMHEN È PIÙ VICINO. INTER-EMERSON PALMIERI, SI TRATTA - Il Milan è pronto al rinnovo di una sua colonna. Mino Raiola, si legge sull’edizione del Corriere dello Sport, attenderebbe soltanto una chiamata del club rossonero per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Da oggi ogni momento potrebbe essere quello giusto per un incontro in sede con la dirigenza al completo. La società non vuole perdere il portiere a parametro zero e sarebbe pronta anche ad offrire un contratto quinquennale al giocatore anche se si dovrebbe chiudere con un rinnovo biennale su una base di sei milioni di euro a stagione.

Gerard Perez, presidente del Lille, è tornato a parlare della trattativa con il Napoli per l'approdo in Italia di Victor Osimhen. "Il Napoli è di poco sotto alla Juventus - ha detto il numero uno transalpino dalle colonne del quotidiano La Voix du Nord - e al Barcellona. Può essere considerato equivalente all'Atletico Madrid. Se Victor dovesse andare lì, diventerebbe la loro stella perché ha le qualità per farcela e avere alle spalle una città come Napoli credo sia un'esperienza unica per un calciatore".

Si torna a parlare di Ralph Rangnick e il Milan. Dall'estero ci si sofferma sul vice che il tedesco dovrebbe portare con sé al Milan. Il suo braccio destro potrebbe essere un elemento con esperienza nel nostro campionato: si tratta di Markus Schopp - così come riferito dal quotidiano "leine Zeitung - oggi allenatore dell’Hartberg, ma dal 2001 al 2005 centrocampista del Brescia. Rangnick, dunque, potrebbe avere al suo fianco un collaboratore che parla la sua lingua e al contempo conosce bene la nostra, per comunicare più rapidamente con i giocatori.

Ottima prova ieri di Simon Kjaer al centro della retroguardia. Il difensore del Milan si sta rivelando un elemento molto importante sia per la compagine di Stefano Pioli in questo finale di campionato sia per Alessio Romagnoli. I rossoneri però dovranno fare in fretta se vorranno riscattare il danese, con la cifra fissata a 3,5 milioni di euro. L’opzione, riporta Milannews.it, scadrà il 15 luglio dopo di che il Siviglia, proprietario del cartellino che scadrà nel 2021, potrà accordarsi con qualsiasi altro club.
L'Inter ha iniziato le trattative con il Chelsea per Emerson Palmieri. Stando alle indiscrezioni riportate dal The Guardian, i nerazzurri avrebbero preparato un'offerta da 20 milioni di euro per convincere i blues. Il giocatore potrebbe considerare un trasferimento per trovare maggiore continuità anche in vista dei prossimi campionati europei. Fino a questo momento l'ex esterno della Roma ha collezionato 14 presenze in Premier League.

Il Parma punta ad un ritorno eccellente. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, il club emiliano starebbe puntando a Sebastian Giovinco. L’avventura del fantasista all’Al Hilal può considerarsi come terminata e chissà che non possa aprirsi una porta nuovamente in Serie A.

Bologna e Rodrigo Palacio, indivisibili. O così pare. L'attaccante argentino è diventato una bandiera rossoblù e ancora oggi spesso e volentieri ne è il trascinatore. "Quando arrivai qui non avrei mai immaginato che potesse essere tutto così bello. E serio. Non me l’aspettavo. Non c’è nulla, ma proprio nulla, da invidiare alle altre società", racconta con orgoglio il Trenza a La Gazzetta dello Sport: "Se fare i 40 anni a Bologna è un’opzione? Certo. Alla fine di ogni anno decido tutto, ma di sicuro col calcio smetterò qui in Italia e non in Argentina.

Per comprendere il legame con Bologna basta un dato di fatto: l'estate scorso l'ex Inter ha rifiutato la chiamata di Gasperini che voleva portarlo all'Atalanta per giocare la Champions League. E Palacio torna sulla vicenda: "È stata dura e lunga. La prima cosa che dissi? Wow. E ancora wow. Sa perché? A 37 anni non è facile che qualcuno ti cerchi per la Champions. Era un orgoglio enorme il solo fatto che avesse pensato a me, oltre al fatto che ho giocato ovunque tranne che in Champions.
MANDZUKIC LASCIA IL QATAR. EVERTON, IL VALENCIA SU MINA. CHELSEA, IDEA DIGNE - È durata solo pochi mesi l’esperienza di Mario Mandzukic all’Al Duhail. L’attaccante ex Juventus, che si era trasferito in Qatar nella finestra di mercato invernale dopo che Maurizio Sarri gli aveva fatto capire di non puntare su di lui, nella giornata di ieri ha infatti rescisso il contratto con il suo nuovo club. "Ho raggiunto un accordo con la dirigenza dell'Al Duhail S.C per risolvere il mio contratto di comune accordo. Apprezzo la fiducia e l'ospitalità che ho ricevuto in Qatar e auguro il meglio al club e al team in futuro”, le parole del croato affidate al suo profilo Twitter. Un’interruzione arrivata dunque di comune accordo e che consegna Mandzukic al mercato degli svincolati. Grande attesa, adesso, per capire quale sarà la prossima destinazione dell’attaccante classe 1986, che a 34 anni può ancora dire la sua.
Potrebbe tornare a giocare in Spagna Yerry Mina, centrale difensivo dell'Everton. Stando a quanto riportato dal The Sun il colombiano sarebbe finito nel mirino del Valencia che sarebbe pronto ad investire poco meno di 20 milioni di euro per il calciatore ex Barcellona

Il Chelsea non molla la presa nei confronti dell'ex Roma Lucas Digne, oggi all'Everton. Il francese piace ai Blues, ma al momento Carlo Ancelotti non vuole lasciar partire l'esterno sinistro. Come riportato dal Mundo Deportivo, l'ex allenatore del Napoli vuole trattenere le pedine fondamentali in vista della prossima stagione.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000