Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
TMW - Napoli, Di Lorenzo torna sul 3-0 con l'Inter: "Siamo tornati a giocare un buon calcio"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 21:23Serie A
di Ivan Cardia

TMW - Napoli, Di Lorenzo torna sul 3-0 con l'Inter: "Siamo tornati a giocare un buon calcio"

"Se uno guarda il risultato, è tutto da buttare ma ci sono stati aspetti positivi, il fatto di essere tornati ad esprimere un buon calcio è un aspetto da cui ripartire". Giovanni Di Lorenzo, presente al Gran gala del calcio 2023, torna così sulla sconfitta casalinga subita dal Napoli contro l'Inter: "Ci manca un po’ di continuità di risultati e nella partita stessa, dobbiamo cercare di fare risultati e un filotto di vittorie che ci permetterebbe di riuscire a rosicchiare punti su chi è davanti. Non è solo un aspetto di tenuta difensiva, è un po’ tutto l’insieme che dobbiamo ritrovare e cercare di cambiare la situazione".

L'impatto di Mazzarri?
"Il mister conosce l’ambiente ed è un aspetto positivo per tutti. Quando si cambia allenatore vuol dire che le cose stanno andando male, lui ha cercato di ricompattare l’ambiente e dare fiducia. È vero che non stiamo facendo benissimo ma siamo sempre i campioni in carica, la squadra è forte e il gruppo è unito quindi siamo ripartiti da questi concetti per cambiare la situazione".


Qualcuno si è dimenticato troppo in fretta che lo scudetto è sulla vostra maglia?
"Non lo so, penso a quello che facciamo noi. Il gruppo sa che bisogna fare di più e cercare di cambiare questa situazione perché non siamo contenti. Il tempo nel calcio è sempre poco, però dobbiamo ripartire dalle certezze che ci hanno portato in alto l’anno scorso".