Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'8 dicembreTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 9 dicembre 2023, 01:00Serie A
di Daniel Uccellieri

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'8 dicembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena, ecco le notizie più importanti
JUVENTUS, NUOVO SUMMIT ALLA CONTINASSA: PER KOOPMEINERS C'È DA CONVINCERE L'ATALANTA. SU ILING C'È ANCHE GATTUSO: L'OLYMPIQUE MARSIGLIA SI MUOVE PER L'ESTERNO 2003. IL DS DEL FENERBAHCE ATTESO A MILANO PER KRUNIC: IL MILAN VUOLE 10 MILIONI, IL PUNTO SULL'AFFARE. NAPOLI SU MAZZOCCHI? ADL NE HA GIÀ PARLATO CON IERVOLINO. NEL POSSIBILE AFFARE ANCHE ZANOLI

La Juventus pensa al mercato. In attesa di concludere il 2023 sul campo, il club bianconero è già alla ricerca di nuovi innesti da consegnare a mister Massimiliano Allegri. Il primo tassello da riempire sarebbe quello del centrocampista e ieri alla Continassa, riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ci sarebbe stato un incontro fra Giuntoli e Manna per arrivare a Teun Koopmeiners dell'Atalanta.
L'obiettivo certamente non è facile. Ci sarebbero diversi ostacoli da superare prima di arrivare alla tanto attesa fumata bianca. Innanzitutto, si legge, non è facile convincere il club nerazzurro a vendere uno dei suoi pezzi pregiati in quanto l'olandese è uno dei giocatori cardine per il gioco di mister Gian Piero Gasperini.

Tutti pazzi per Samuel Iling-Junior. L'attaccante classe 2003 ormai è in pianta stabile con la prima squadra di Massimiliano Allegri e in stagione ha collezionato quattro presenze per un totale di 102 presenze mettendo a segno un assist contro il Bologna. Non è un caso che il giocatore dell'Under 21 infloese sia uno dei tanti profili appetiti sul mercato e non è escluso che possa partire con destinazione Premier League. Su di lui infatti si sarebbero mosse il Tottenham ma anche Brentford e Fulham. Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, su di lui si sarebbe mosso anche Gennaro Gattuso e il suo Olympique Marsiglia. Il club francese è intenzionato a rinforzare l'organico a gennaio e il gioiellino juventino potrebbe essere un'opzione.

Dopo averlo seguito a lungo in estate, il Fenerbahce è pronto a tornare all'assalto di Rade Krunic. Come riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport, il ds dei turchi Mario Branco arriverà infatti presto in Italia per incontrare il Milan e chiudere l'affare per il centrocampista bosniaco, il quale ha già un accordo con il club giallonero sulla base di tre milioni di euro netti a stagione. Andrà però convinto il Milan che per il cartellino di Krunic chiede una decina di milioni. Questi soldi, nei piani del Diavolo, verrebbero poi utilizzare per finanziare in parte l'arrivo di un grande attaccante a gennaio: in cima alla lista dei dirigenti di via Aldo Rossi c'è sempre il nome di Jonathan David, ma occhio a Serhou Guirassy dello Stoccarda, le cui quotazioni sono in netta risalita.

Il Napoli comincia a guardarsi intorno in vista del mercato di gennaio. E nel mirino - secondo quanto riporta il Corriere dello Sport - è finito Pasquale Mazzocchi, terzino destro napoletano di 28 anni che gioca nella Salernitana. De Laurentiis - si legge - ne ha parlato direttamente col presidente Iervolino e la chiave potrebbe essere l’inserimento nell’affare del prestito di Alessandro Zanoli, stesso ruolo di Mazzocchi e un minutaggio decisamente ristretto in questa stagione, a sua volta nel mirino del club granata sin dall’estate. Zanoli, per la cronaca, è richiesto da tempo anche dal Genoa. Zanoli finora ha collezionato 3 presenze, partendo sempre dalla panchina: 2 in campionato (23 minuti a Verona e 7 con il Milan al Maradona) e una in Champions (3 minuti a Madrid con il Real). La Salernitana ci aveva già provato in estate così come il Genoa. E lo Sporting Lisbona: che aveva pronti 500mila euro per il prestito e 12,5 milioni per assicurarsi il riscatto. Niente da fare, il Napoli preferì declinare. Ma ora la storia è cambiata e De Laurentiis e Iervolino stanno provando a confezionare l’operazione: ADL ha chiesto Mazzocchi, e Zanoli, che piace ai granata, non è più incedibile.


METEORA ALLA FIORENTINA, ESPLOSO AL FEYENOORD: HANCKO BLINDATO DAGLI OLANDESI. INDEPENDIENTE, AVANTI CON CARLOS TEVEZ: ACCORDO FINO AL 2026. BARCELLONA, 3 SOGNI QUASI IRREALIZZABILI PER IL CENTROCAMPO

Il Feyenoord ha blindato David Hancko. Il difensore slovacco si è legato al club di Rotterdam fino al 2028, si apprende dai canali ufficiali dei campioni d'Olanda. 25 anni, Hancko vanta un'esperienza in Italia con la maglia della Fiorentina dove ha raccolto nel 2018/19 sole 5 presenze: "Sono sempre orgoglioso di indossare la maglia del Feyenoord e di poter giocare davanti a un De Kuip in delirio, quindi firmare per un periodo più lungo è stata una decisione facile" ha affermato il giocatore.

È ufficiale, Carlos Tévez prosegue la sua avventura sulla panchina dell'Independiente. A darne notizia il club di Avellaneda con un comunicato ufficiale. Accordo fino al 2026. L'ex attaccante della Juventus ha dichiarato in merito: "Sono felice qui. Stiamo lavorando per un Independiente migliore con un piano molto serio, ambizioso e ad ampio raggio". L'Apache è arrivato nel club più titolato del Sudamerica (assieme al Boca Juniors) ad agosto e sta guidando la squadra in Copa de la Liga Profesional, dove è attualmente 5ª dopo 14 giornate.

Ormai non è un segreto: il Barcellona è alla ricerca di un centrocampista. Da diverse settimane, dopo il grave infortunio di Gavi in Nazionale, Deco sta studiando tutte le opzioni e in mezzo a tanti nomi "abbordabili" ci sono anche tre sogni che difficilmente potranno realizzarsi: secondo Mundo Deportivo, si tratta di Bruno Guimarães, Amadou Onana e Youssouf Fofana.Il Barça segue quindi un profilo "difensivo", ma che abbia capacità di incidere anche nella metà campo offensiva. La pista che porta a Bruno Guimarães non è nuova, ma il cartellino del brasiliano costa circa 116 milioni e il contratto con il Newcastle scadrà a giugno 2028. Per quanto riguarda Onana, invece, l'Everton non si accontenterà di meno dei 35 milioni spesi nell'estate 2022 per acquistarlo dal Lille e ha un accordo fino al 2027. Fofana sembra essere il più abbordabile dei tre nomi citati: ha il contratto in scadenza nel 2025 e questo potrebbe spingere il club del Principato a negoziare un trasferimento per evitare di perderlo a zero. Su di lui, però, ci sono anche Juventus, Manchester United e Paris Saint-Germain.