Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Genoa, Gilardino: "Statistica simile a Inzaghi? Lavoro per superare ogni limite"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
domenica 3 marzo 2024, 12:45Serie A
di Andrea Losapio

Genoa, Gilardino: "Statistica simile a Inzaghi? Lavoro per superare ogni limite"

Alberto Gilardino ha parole al miele per l'Inter. Il tecnico del Genoa ha parlato dell'avversaria nella conferenza stampa prepartita di oggi a Pegli, sottolineando come ci siano voluti alcuni anni per arrivare a questa maturazione. "L’Inter è una squadra incredibile per quanto riguarda gli interpreti ma hanno anche un’idea in testa. Per il loro spirito, per quanto si sacrificano sono sensazioni che poi un allenatore va a stimolare e a lavorare oltre all’aspetto tattico. Si è riuscita a modellare in questa stagione in base agli interpreti che vanno ad utilizzare in campo e Inzaghi è stato bravo a dare un’identità ben precisa a questa Inter".

Inzaghi è l’allenatore con la miglior media punti dell’Inter. La tua statistica è simile: cosa significa per te?
"
Lavoro, lavoro e lavoro. Rispecchia la volontà che cerco di trasmettere alla squadra e che mi porta a venire qua al campo e motivare lo staff per cercare di superare ogni limite che possiamo avere con l'atteggiamento e la perseveranza nel lavoro quotidiano. Questo mi rende felice ma non basta perché abbiamo la volontà di dimostrare e fare bene".


Qui tutte le parole di Gilardino alla viglia della sfida contro l'Inter. di domani alle 20.45 a San Siro.