Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Podcast TMW
I dettagli di come l'Inter sta preparando la storica e indimenticabile festa ScudettoTUTTO mercato WEB
lunedì 22 aprile 2024, 10:05Podcast TMW
di Marco Conterio

I dettagli di come l'Inter sta preparando la storica e indimenticabile festa Scudetto

tmwradio
Ep. 657 - Tutti i dettagli di come l'Inter sta preparando una storica e indimenticabile festa Scudetto
00:00
/
00:00
Il corteo. Milano dipinta di nerazzurro. Un concerto di grandi firme. La parata. Lo stadio. I festeggiamenti. L'Inter ha già il programma per la festa per lo Scudetto, quello del ventesimo titolo. Quello della stella? I segreti e i retroscena? Scoprili nel Podcast di oggi di Tuttomercatoweb.com, con Marco Conterio e, da Milano, Ivan Cardia.

Ascolta gratuitamente il Podcast di TMW
Tuttomercatoweb.com non smette di offrire ai suoi lettori approfondimenti e news sotto ogni forma. Gli aggiornamenti 24/7 sulle pagine di TMW, tramite app, mobile e tramite pc, su tutte le notizie più rilevanti di calciomercato e di calcio giocato. Le dirette e i dibattiti radiofonici su TMW Radio. Le news sulle vostre squadre del cuore sui canali tematici. Gli approfondimenti e i long form sul TMW Magazine. Poi i Podcast: news che potete 'ascoltare' sulle piattaforme di streaming più importanti o cliccando sul link in alto, tutto come sempre gratuitamente.

Inzaghi sul ciclo Inter
Simone Inzaghi, in conferenza stampa, esprime così le proprie sensazioni: "Il derby è sempre il derby, quindi ci sono ottime sensazioni. In questi giorni abbiamo lavorato tanto e bene, potrebbe essere una giornata speciale per l'Inter".


Cosa significa un derby che vale uno scudetto? Se lo aspetta diverso per Inter e Milan?
"La posta in palio è altissima, però sappiamo bene che gli ultimi cinque derby li abbiamo vinti e ci hanno dato una grandissima gioia, ci hanno permesso di arrivare in finale di Champions, ma sappiamo che domani non conteranno nulla. Dovremo mettere in campo quello che abbiamo, contro una squadra seconda in classifica che farà di tutto per renderci il derby difficilissimo".

L'Inter gioca come raramente ha fatto nella sua storia, il gruppo è coeso e l'atmosfera incredibile. Cosa la rende più felice di tutto questo?
"Le vittorie e i trofei nel calcio contano tantissimo. Però io sono contento di quello che siamo riusciti a creare, come sinergia, insieme alla società, alla squadra, ai tifosi. Io vivo a Milano da 3 anni, dopo 22 anni di Roma sono venuto e in tre mesi la gente che incontravo mi faceva i complimenti per come giocava la squadra. È il miglior complimento possibile".

Lo scudetto sarebbe il sesto trofeo con lei. È un ciclo che si può aprire o teme il precedente del Napoli?
"È un ciclo che deve proseguire, è normale che se arriva questo trofeo, e se arriva presto sarebbe il sesto in tre anni, il settimo in sette. Deve continuare, poi sappiamo che nel calcio le stagioni sono sempre diverse, ma abbiamo una dirigenza alle spalle che si sta muovendo perché si possa continuare, sapendo che io e la squadra pensiamo a questa stagione e non al 2024 o al 2025".